ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 17 Maggio 2020 08:11

Il campione europeo di O’pen Skiff Federico Quaranta atleta di interesse nazionale per la Vela

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Federico Quaranta rientra tra gli “Atleti di interesse nazionale” giovanili e assoluti identificati ai fini della ripresa degli allenamenti negli sport individuali. La comunicazione al giovane atleta, tesserato nel Circolo velico “Ondabuena” di Taranto, è arrivata dal presidente nazionale della FIV Francesco Ettorre al presidente del Circolo Velico Salvatore Serra.

Ondabuena è Centro velico affiliato alla federazione Italiana Vela e ha come obiettivo quello di condurre gli allievi alla totale autonomia nello sport d’acqua che forma velisti competenti grazie alla comprovata esperienza degli istruttori.

Per il territorio tarantino, ed il circolo in particolare, si tratta di una notizia di grande rilevanza, che permette al giovane Federico, 13 anni e campione europeo di O’pen Skiff,  di riprendere gli allenamenti della Vela. Nel rispetto delle norme e dei comportamenti previsti dal DPCM e delle prescrizioni del Protocollo di Regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19.

La lettera riconosce il grande talento sportivo di Federico, proiettato verso uno scenario di interesse nazionale. Riconoscimento che premia l’allenatore che lo ha seguito nel corso del tempo: Gianfranco Muolo,  ed il Circolo Velico Ondabuena e la Lega Navale di Taranto  che lo hanno supportato nel corso di questi anni. 

La lettera del presidente spiega che sono permesse le discipline in doppio della Vela e ove non normato dalle Autorità, l’utilizzo di mascherine e altre misure idonee e compatibili con l’ambiente marino è fortemente raccomandato per gli equipaggi in doppio,  nel caso in cui i componenti non siano parte del medesimo nucleo familiare e vi sia la presenza di un minore a bordo. 

Read 248 times

Utenti Online

Abbiamo 1026 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine