ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 02 Luglio 2020 14:48

La Spal ferma il Milan, è pareggio 2-2

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Milan si ferma a Ferrara, dominato dall'orgoglio di una Spal in 10 dal 43', sul risultato di 2-0 per i padroni di casa. Alla fine è 2-2, ma Pioli non riesce nell'obiettivo di riagguantare in classifica il Napoli, sesto a 45 punti. Zlatan Ibrahimovic, inserito al 65', non riesce a dare il contributo decisivo per ribaltare il risultato. Il pareggio, è doveroso sottolineare, è dovuto a un autogol di Vicari della Spal, che rovina una partita eccezionale della penultima in classifica contro la settima.

La Spal va in rete dal 13', con Dabo che regala il gol a Valoti, che insacca a porta praticamente vuota. Raddoppia al 30' Floccari con un gol che resterà a lungo nelle cronache calcistiche, un tiro da 30 metri che trafigge uno dei migliori portieri del mondo come Gigio Donnarumma. Il gol dell'accorcio del Milan al 43' viene annullato dal ricorso al Var, che svela il fuorigioco di Rebic nell'assist a Calhanoglu.

Nella ripresa il Milan prova a aumentare le punte, Ibra entra al 65', che trova Leao dallla ripresa; allo svedese Di Biagio oppone un altro gigante, Bartosz Salamon. Sarà Leao a accorciare la distanza al 79'. Poco dopo altra espulsione per la Spal, ma si tratta del tecnico, Di Biagio, che colleziona il secondo giallo e viene allontanato dalla panchina all'84', però continuando a dirigere dagli spalti. Una punizione assegnata a Ibrahimovic non va a conclusione, una delle tante azioni infruttuose che tuttavia il Milan riesce a costruire.

Nei sei minuti di recupero i rossoneri continuano a spingere e tirare in porta ma stanchezza e mancanza di precisione non consentono di concretizzare. Solo l'autogol di Vicari assegna un punto a Pioli e continua a lasciar preoccupata la squadra di Ferrara, sempre candidata alla retrocessione. Adnkronos

Read 114 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1106 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa