ANNO XV Gennaio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 06 Ottobre 2020 19:35

Milinkovic-Savic replica a Lautaro, 1-1 tra Lazio e Inter

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La Lazio ferma la corsa in campionato dell’Inter pareggiando 1-1 all’Olimpico contro i nerazzurri, al vantaggio della squadra di Conte con Lautaro alla mezz’ora del primo tempo replica Milinkovic-Savic al 55’. Costretta a 3 cambi forzati per infortunio, la Lazio riesce a resistere all’Inter nonostante l’inferiorità numerica negli ultimi 20’ per il rosso a Immobile poi pareggiato dall’espulsione di Sensi nel finale di gara. In classifica l’Inter sale a 7 punti, a 4 la Lazio.

La prima palla gol arriva dopo 5 minuti di gioco, per la Lazio c’è Lazzari che scatta sulla fascia destra ma il passaggio a centro area è a metà strada tra due compagni. Al 14’ Radu è costretto a uscire per un problema muscolare, dentro Bastos. Partita bloccata con l’Inter che prova a dettare i tempi, al 17’ nuovo affondo sulla destra di Lazzari, svetta di testa Correa che non trova la porta. Poco dopo pallone per Luis Alberto al limite dell’area, lo spagnolo controlla e lascia partire un tiro, Handanovic in tuffo devia in angolo.

Al 28’ girata al volo di Lautaro Martinez su invito di Barella, palla fuori di poco. E’ il preludio al gol che arriva al 30’, azione di Perisic murato dalla difesa, sul rimpallo la sfera arriva sui piedi dell’argentino che insacca alle spalle di Strakosha con un rasoterra toccato dal portiere. Secondo cambio forzato per la Lazio, esce per infortunio Marusic, al suo posto Fares. Al 38’ affondo dei capitolini con Immobile ma il passaggio al centro è intercettato da Vidal. Nel finale di tempo sfonda sulla destra Lukaku ma il cross al centro viene disinnescato da un difensore che spazza.

All’intervallo nuovo cambio forzato per la squadra di Inzaghi, esce Bastos, al suo posto Parolo. Pronti via, su un pallone perso da Fares Lautaro innesca Lukaku, il tiro del belga sfiora il palo. Occasione poco dopo anche per l’argentino che esce di poco. Al 55’ il pari biancoceleste, cross pennellato da Acerbi per Milinkovic-Savic che ha la meglio in elevazione su Perisic insaccando sul palo vicino.

Galvanizzata dal pari la Lazio attacca, ci prova anche Parolo di testa ma manca la porta, e ancora botta di Luis Alberto con Handanovic che si salva in angolo. Conte getta nella mischia Sensi per Gagliardini, dentro anche Young per Perisic.

Al 70’ la Lazio resta in dieci per un fallo di reazione di immobile. Per l’Inter dentro anche Brozovic al posto di Vidal. Al 75’ affondo di Hakimi sulla linea di fondo, il tiro-cross è sventato da Strakosha. Cambi per l’Inter, dentro Alexis Sanchez per Lautaro e D’Ambrosio per Skriniar. Conclusione a giro di Hakimi, Strakosha blocca.

Nella Lazio dentro Escalante per Leiva e Akpa Akpro per Luis Alberto. All’85’ Bastoni fa partire l’azione nerazzurra e serve al limite Brozovic il cui tiro, deviato, finisce sul palo a portiere battuto, la Lazio si salva.

Si ristabilisce la parità numerica per l’espulsione di Sensi per un fallo di reazione su Patric. Altissima tensione nei 4 minuti di recupero con l’Inter che spinge per portare a casa il risultato pieno ma la Lazio si difende con ordine, finisce 1-1. Adnkronos

Read 239 times

Utenti Online

Abbiamo 1118 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine