ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 25 Febbraio 2021 09:57

Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Unione Europea

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Dichiarata 'persona non grata', Isabel Brilhante Pedrosa ha '72 ore per lasciare il Paese'. In risposta alle 'misure coercitive unilaterali dell'Ue' dice Maduro.

Il governo del Venezuela ha dichiarato 'persona non grata' l'ambasciatrice dell'Unione europea (Ue), Isabel Brilhante Pedrosa, concedendole 72 ore per lasciare il Paese. Il ministro degli Esteri Jorge Arreaza ha consegnato alla diplomatica una lettera contenente la decisione governativa.

Poco prima era stata l'Assemblea nazionale, il Parlamento del Venezuela a maggioranza chavista,a chiedere al governo del presidente Nicolás Maduro di espellere la rappresentante dell'Unione europea nel Paese, in risposta alle sanzioni imposte lunedì da Bruxelles contro 19 funzionari venezuelani. I parlamentari hanno chiesto all'Esecutivo di dichiarare Brilhante "persona non grata" e hanno raccomandato la chiusura dell'ufficio dell'Ue a Caracas. Tali risoluzioni sono contemplate nell'"Accordo per respingere le misure coercitive unilaterali dell'Unione Europea", approvato martedì all'unanimità dai deputati venezuelani in seduta plenaria.

Lunedì l'Unione europea aveva aggiunto altre 19 personalità venezuelane alla sua preesistente lista di sanzionati che ora ne conta 55, per il ruolo svolto nell'attacco alla democrazia e allo stato di diritto in Venezuela. In questo ambito ieri l'Assemblea nazionale (An), a maggioranza chavista, aveva chiesto al governo di espellere l'ambasciatrice Brilhante Pedrosa. 

Read 195 times

Utenti Online

Abbiamo 873 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine