ANNO XVI Agosto 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 01 Dicembre 2021 11:02

Greta Beccaglia: "Le scuse del tifoso non mi interessano" È stato denunciato il tifoso che ha molestato la giornalista in collegamento tv

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La giornalista molestata in diretta tv davanti allo stadio di Empoli, non perdona il tifoso della Fiorentina che l'ha palpeggiata e in un'intervista alla Gazzetta dello Sport spiega che la sua denuncia è anche per le donne che "non hanno la possibilità di difendersi". Si tratta di un uomo di 45 anni tifoso della Fiorentina. Numerosi gli attestati di solidarietà giunti dal mondo del giornalismo e delle istituzioni. Il presidente della Fiorentina ha invitato Greta Beccaglia in tribuna autorità per il prossimo match.

"Ho saputo che si è scusato ma non mi interessa. Il suo è stato un gesto grave. Ha toccato il mio corpo senza averne il permesso, è stato scioccante e io sono stata fortunata perché ero in diretta davanti a una telecamera": Greta Beccaglia, la giornalista molestata in diretta tv davanti allo stadio di Empoli, non perdona il tifoso che l'ha palpeggiata e in un'intervista alla Gazzetta dello Sport spiega che la sua denuncia è anche per le donne che "non hanno la possibilita' di difendersi, che non hanno le prove video della molestia subita".

Nei confronti del molestatore la giornalista di Toscata Tv ha detto di non provare nulla: "Ho già fatto il mio dovere denunciandolo". A chi le rimprovera di essersi fatta pubblicià con questo caso, Beccaglia ha replicato: "Non mi interessa, avrei fatto volentieri a meno di questo tipo di notorietà, avrei evitato volentieri di perdere il sonno".

È stato denunciato il tifoso che ha molestato la giornalista in collegamento tv
 

È stato identificato e denunciato l’uomo che al termine della partita Empoli-Fiorentina ha molestato in diretta televisiva la giornalista di Toscana Tv, Greta Beccaglia, 27 anni, durante il collegamento dallo stadio. Questa mattina la questura di Firenze e il commissariato di Empoli hanno individuato l’uomo, un tifoso di 45 anni della Fiorentina, grazie alle immagini delle telecamere e alla riprese televisive.

Poco dopo la giornalista ha denunciato l’autore del palpeggiamento per cui si aprirà un procedimento penale con l’accusa di violenza sessuale. La procura di Firenze ha aperto un fascicolo per far luce sull'accaduto. Nel frattempo l’Associazione Stampa Toscana ed il gruppo Toscana giornalisti sportivi sono pronti a costituirsi parte civile.

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha espresso solidarietà per il brutto episodio e ha invitato Beccaglia in tribuna autorità domani allo stadio Franchi in occasione della partita contro la Sampdoria. 

L’episodio è avvenuto sabato pomeriggio fuori dallo stadio comunale ‘Carlo Castellani’ di Empoli: alla fine della partita Beccaglia è stata palpeggiata sul sedere da un tifoso ed è stata intimidita da altri due uomini.

A telecamere spente inoltre, ha raccontato l’inviata di Toscana Tv, un altro uomo incappucciato ha cercato di palpeggiarla nelle parti intime ed è stato scacciato dal cameraman. Polemica anche per le parole del conduttore Giorgio Micheletti durante la trasmissione: dopo aver assistito alla molestia ha ripetuto alla giornalista “Dai, non te la prendere”, aggiungendo “si cresce anche attraverso questa esperienza”.

Read 362 times

Utenti Online

Abbiamo 906 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine