ANNO XVI Ottobre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 07 Dicembre 2021 12:59

Con il musical "Mamma mia!" il Sistina dopo due anni riapre al pubblico oggi 7 dicembre

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Finalmente si torna a sognare, finalmente si torna a lavorare. Sono stati - afferma Massimo Romeo Piparo, direttore artistico del teatro - due anni durissimi per noi operatori dello spettacolo dal vivo".

Oggi il Teatro Sistina di Roma riaprirà, dopo quasi due anni di stop, il 7 dicembre con “Mamma Mia!”, il musical firmato Massimo Romeo Piparo che ha già registrato numeri straordinari con oltre 500mila spettatori in poco più di 200 repliche grazie ad una storia di romanticismo e coraggio.

Paolo Conticini, Luca Ward, Sergio Muniz e, nel ruolo che nel film fu di Meryl Streep, Sabrina Marciano, Laura Di Mauro, saranno i protagonisti della più celebre commedia musicale degli anni Duemila con le mitiche canzoni degli Abba. Con un cast di oltre 30 artisti e l’Orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello, il pubblico potrà scatenarsi al ritmo coinvolgente delle celeberrime hit come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all, Super Trouper e molti altri: 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista Massimo Romeo Piparo. Con la messa in scena ricca e spettacolare di una grande produzione, fiore all’occhiello della PeepArrow Entertainment, al Sistina sarà una grande festa, una Opening Night per ritrovare l’entusiasmo degli spettatori e rinsaldare il legame di affetto e condivisione che neppure l’emergenza sanitaria ha potuto spezzare. 

MammaMia2827foto_Antonio_Agostini

"Finalmente si torna a lavorare"

Finalmente si torna a sognare, finalmente si torna a lavorare. Sono stati - afferma Massimo Romeo Piparo, direttore artistico del Sistina - due anni durissimi per noi operatori dello spettacolo dal vivo. Anni in cui ci è stata negata improvvisamente l’essenza stessa del nostro mestiere: la condivisione, la vicinanza di persone in occasione di un rito che si compie. Ora Il Sistina riparte con entusiasmo e rinnovandosi completamente, offrendo allo spettatore la prova di quanto tenga al proprio pubblico. Ma la fiducia va conquistata sul campo, e noi lo abbiamo fatto anche a partire dai rimborsi effettuati durante l’emergenza sanitaria, quando tutti emettevano voucher trattenendo somme di denaro per oltre 20 mesi: in un momento di tale incertezza e di privazioni, noi operatori abbiamo l’obbligo di dimostrare di volere a tutti i costi meritare questa fiducia”.

Il rinnovamento del teatro 

E proprio per prepararsi al meglio all’incontro con il pubblico e ripartire con slancio, il tempio della commedia musicale italiana nei mesi della chiusura si è completamente rinnovato. Tantissime le novità per gli spettatori che troveranno poltrone nuove per una maggiore comodità (così come moquette, boiserie, velluti, servizi igienici, foyer, marmi), un nuovo sistema di aerazione e un nuovo sistema di biglietteria, in persona al botteghino oppure online sul sito del Sistina, con una novità tecnologica - di cui il Sistina sarà il primo teatro italiano a dotarsi - che mostrerà in 3D la visione del palco dal posto scelto.

In un rapporto diretto tra spettatore e teatro, l’acquisto dei biglietti avverrà senza ulteriori commissioni oltre a quelle applicate per il pagamento prescelto e senza intermediari, che aumentavano il costo del biglietto e riducevano la sicurezza di ottenere il meritato rimborso in caso di chiusura forzata. E ancora, a rinnovarsi sarà anche il sistema di ristorazione, affidato ad un brand molto attivo sul territorio nazionale che offrirà un comfort e una qualità del Food&Beverage di prima categoria. Altra grande novità sarà l’orario di inizio degli spettacoli: le repliche serali inizieranno alle ore 20,30 mentre quelle pomeridiane alle ore 16. 

Torna a Roma l’evento teatrale più applaudito e sempre sold out nei più grandi teatri italiani, torna a Roma Mamma Mia!, il travolgente Musical di Massimo Romeo Piparo.

La storia della giovane Sophie che, a pochi giorni dal suo matrimonio sull’isola greca in cui vive, chiama i tre fidanzati storici di sua madre per scoprire chi di loro è il padre che non ha mai conosciuto, ha già conquistato il cuore di tantissimi ed è MammaMiaMania!

Una versione con numeri straordinari, interamente italiana, della più celebre commedia musicale degli anni 2000, che ha strappato applausi in tutto il mondo e ha fatto scatenare il pubblico con le mitiche canzoni degli Abba, frutto di un notevole impegno produttivo di PeepArrow Entertainment e Il Sistina e un grande successo firmato Massimo Romeo Piparo, autore della regia e dell’adattamento:

Nel ruolo dei protagonisti ancora i tre attori amatissimi dal grande pubblico, Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, nei personaggi che nel film vennero interpretati da Stellan Skarsgard, Pierce Brosnan e Colin Firth. Nel ruolo di Donna la bravissima Sabrina Marciano,Laura Di Mauro, un cast di oltre 30 artisti e l’Orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello.

Una messa in scena ricca e spettacolare con le coreografie di Roberto Croce, lelfonso Barbiero e Stefano Gorini, le luci di Daniele Ceprani, le scene di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, il suono di Aa produzione esecutiva di Francesca Piparo per PeepArrow Entertainment.

Nel tessuto musicale di questa imperdibile commedia romantica torneranno a risuonare i successi senza tempo degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper: 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista.

Read 1050 times

Utenti Online

Abbiamo 1009 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine