ANNO XVI Luglio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 21 Marzo 2022 08:37

La Roma affonda la Lazio nel derby, 3-0

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Giallorosi in gol al primo minuto dilagano nel primo tempo, poi la Lazio non riesce a riemergere.

Con una prestazione perfetta la Roma trionfa nel derby capitolino affondando la Lazio per 3-0, riscattando anche le ultime uscite più sottotono a livello di gioco e qualità. All’Olimpico decidono la doppietta di un super Abraham e la perla su punizione di capitan Pellegrini: gli uomini di Mourinho tornano al quinto posto scavalcando in classifica proprio i rivali guidati da Sarri, assolutamente deludenti rispetto al match d’andata.

Lo ‘special one’ parte senza Zaniolo tra i titolari e la Roma gioca forse la migliore partita della stagione: il primo tempo è un assoluto dominio della formazione giallorossa, che passa in vantaggio dopo appena un minuto di gioco grazie al tap-in sotto porta di Abraham, a seguito di una traversa colpita da Pellegrini direttamente da calcio d’angolo.

La Roma controlla il gioco in lungo ed in largo, trovando il raddoppio al 22’ ancora con Abraham: splendida l’azione che libera Karsdorp ad un cross dal fondo, l’attaccante inglese si fa trovare tutto solo a centro area e non sbaglia da due passi la doppietta personale. L’unica mezza occasione della Lazio, in una prima frazione da incubo, capita al 38’ sul destro di Luis Alberto, che dal limite calcia debolmente tra le braccia di Rui Patricio. Passano un paio di minuti e Pellegrini fa esplodere per la terza volta la Curva Sud, disegnando una traiettoria perfetta su calcio di punizione che s’infila sotto l’incrocio per il clamoroso 3-0 romanista.

Nella ripresa la squadra di Sarri prova quantomeno a cambiare atteggiamento, ma la difesa giallorossa concede davvero poco serrando benissimo le linee e dimostrando grande concentrazione.

Tant’è che la prima vera chance è per la Roma al 63’, quando Abraham fallisce la tripletta personale tutto solo davanti a Strakosha sul lancio perfetto di Cristante.

Nel finale la Lazio prova gli ultimi assalti a caccia di una flebile speranza, ma il buon tentativo di Immobile fermato da Rui Patricio sarebbe stato comunque vano per un precedente fuorigioco. AGI

Read 274 times

Utenti Online

Abbiamo 973 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine