ANNO XVI Novembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 20 Aprile 2022 17:49

L'Inter travolge il Milan e va in finale di Coppa Italia

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La squadra di Inzaghi vince per 3-0 grazie alla doppietta di Lautaro Martinez e al gol di Gosens. Ora attende la vincente della sfida tra Juventus e Fiorentina. 

L’Inter si aggiudica 3-0 il derby di ritorno della semifinale di Coppa Italia, conquistando un posto per la finalissima di Roma dell’11 maggio. A San Siro, dopo lo 0-0 dell’andata, il Milan cade sotto i colpi di un super Lautaro Martinez, autore di una fantastica doppietta, e Robin Gosens al suo primo sigillo interista.

Tanto amaro in bocca per la formazione di Stefano Pioli, poco lucida sotto porta in diverse situazioni e sfortunata in occasione del gol di Bennacer (annullato dal Var per fuorigioco attivo di Kalulu) che avrebbe riaperto la sfida nella ripresa. Gli uomini di Simone Inzaghi vincono così la prima delle quattro ‘stracittadine’ stagionali ed ora attendono la vincente dell’altra semifinale tra Juventus e Fiorentina.

Appena quattro minuti sul cronometro e Lautaro Martinez fa esplodere di gioia la parte di di San Siro nerazzurra, coordinandosi perfettamente al volo sul cross a mezza altezza di Darmian e lasciando partire un tiro che Maignan riesce solo a sfiorare. I ritmi sono infernali e al 28’ i rossoneri costruiscono la prima vera palla gol per il pareggio con Leao, che scappa a Skriniar e di mancino calcia praticamente addosso ad Handanovic, attento qualche istante più tardi anche su un destro da fuori di Saelemaekers.

Il Milan continua a premere e al 39’ sfiora ancora la rete al termine di una bella azione corale, neutralizzata da Perisic con un salvataggio sulla linea, sul ribaltamento di fronte invece arriva il raddoppio interista ancora con il ‘toro’ Martinez: l’argentino scappa sul passaggio in verticale del connazionale Correa e con un bellissimo tocco sotto batte di nuovo Maignan per la doppietta personale.

Nella ripresa la squadra di Pioli torna in campo con un gran piglio alla disperata ricerca del gol che possa riaprire la gara, ma al 66’ non è fortunata in occasione della rete di Bennacer: l’algerino segna da fuori sugli sviluppi di un corner, il Var però richiama l’arbitro per valutare e successivamente punire un fuorigioco attivo di Kalulu. L’Inter si salva e nel finale la chiude con il neo entrato Gosens, che si fionda in spaccata sul cross basso di Brozovic firmando il definitivo 3-0. AGI

Read 1145 times

Utenti Online

Abbiamo 929 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine