ANNO XVI Luglio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 09 Maggio 2022 15:25

Il Milan torna in vetta, ribaltato il Verona 3-1

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Con i tre punti della vittoria la squadra di Pioli si riappropria del primo posto in classifica tornando a +2 sull'Inter, quando mancano solo due giornate alla fine del campionato. 

Un'incredibile doppietta di Tonali nel giorno del suo 22 compleanno e il sigillo di Florenzi, permettono al Milan di ribaltare il Verona 3-1 e di prendersi un successo pesantissimo in chiave scudetto.

Con questi tre punti, infatti, la squadra di Pioli si riappropria del primo posto tornando a +2 sull'Inter, quando mancano solo due giornate alla fine del campionato.

Tornano a perdere invece gli uomini di Tudor, cui non basta il momentaneo vantaggio di Faraoni. Buoni ritmi e tanto equilibrio nell'avvio di gara del Bentegodi, con il primo spunto interessante che è opera dei rossoneri, pericolosissimi al 14' con un colpo di testa di Krunic su cross di Saelemaekers, alzato in corner da Montipò.

Passa giusto un minuto e gli ospiti troverebbero comunque il vantaggio con Tonali, annullato però dal Var per una posizione di fuorigioco sul lancio lunghissimo di Maignan.

Il Milan però non demorde e al 19' costruisce un'altra grande palla gol: stavolta Tonali offre molto bene a Calabria, il terzino calcia in porta e trova l'ottima risposta di Montipò.

A poco a poco escono dal guscio anche gli scaligeri che, dopo aver spaventato Maignan con una rasoiata di Simeone, trovano il vantaggio al 38' con un colpo di testa di Faraoni su cross da sinistra di Lazovic.

All'ultimo secondo disponibile prima dell'intervallo, però, la squadra di Pioli trova il preziosissimo pareggio proprio con Tonali, che mette dentro ringraziando Leao autore dell'assist dopo una giocata fantastica.

A inizio ripresa il tandem rossonero Leao-Tonali torna a colpire e ribalta completamente la sfida: il portoghese semina ancora il panico sulla sinistra ed offre il secondo cioccolatino di serata al centrocampista, che a porta vuota non può sbagliare la doppietta personale.

Il Verona prova a scuotersi proponendosi con insistenza nella metà campo rossonera e al 75' si fa rivedere con il neo entrato Lasagna, il cui colpo di testa su cross di Lazovic si spegne di poco alto sulla traversa.

Nel finale però il Milan mette in sicurezza il risultato grazie al neo entrato Florenzi, che con un gran destro dal limite realizza il gol del definitivo 3-1. AGI

Read 669 times

Utenti Online

Abbiamo 617 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine