ANNO XVII Gennaio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 31 Ottobre 2022 07:35

Lula 50,77% sconfigge Bolsonaro 49,23% al ballottaggio ed è di nuovo presidente del Brasile

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Sostenitori di Lula Sostenitori di Lula

Pochi decimi di punti percentuale separano il presidente uscente dall'ex Capo di Stato che però ha un margine irrecuperabile. Il riscatto dell'ex sindacalista.

Luiz Ignacio Lula da Silva è di nuovo presidente del Brasile. Dodici anni dopo la conclusione del suo secondo mandato, l'ex sindacalista e leader della sinistra ha sconfitto il presidente uscnete Jair Bolsonaro.

Secondo la commissione elettorale, Lula ha ottenuto il 50,77% delle preferenze, conro il 49,23 adato a Bolsonaro.

Le ultime ore sono state segnate dalle polemiche per le centinaia di blocchi stradali messi in atto dalla polizia autostradale, in particolare nel nord-est, roccaforte del candidato del Partito dei lavoratori. Per il responsabile della Corte elettorale superiore, Alexandre de Moraes, ci sono stati ritardi ma a nessuno è stato impedito di votare.

Circa 156,4 milioni di brasiliani sono chiamati alle urne per scegliere tra la continuità del presidente di estrema destra Jair Bolsonaro e il ritorno al potere dell'ex presidente progressista Luiz Inacio Lula da Silva.

I due candidati si sono affrontati in un secondo turno elettorale per il quale il leader del Partito dei Lavoratori (PT), secondo gli ultimi sondaggi, era il favorito con un vantaggio tra i quattro e i sette punti percentuali.

Le votazioni si sono svolte in 5.570 città del Paese e in 181 località all'estero. Entrambi i candidati, che hanno diviso l'elettorato come mai si era visto nella storia recente del Brasile, si sono affrettati fino all'ultimo minuto del sabato per chiudere una campagna feroce durata due mesi e mezzo.

Read 833 times

Utenti Online

Abbiamo 819 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine