ANNO XVIII Febbraio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Aprile 2023 15:37

Il Napoli a un passo dallo scudetto, 1-0 alla Juventus 

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Giacomo Raspadori  Giacomo Raspadori

I bianconeri hanno incassato la terza sconfitta di fila in campionato, dopo quelle in trasferta contro Lazio e Sassuolo. All'Allianz Stadium di Torino è stato decisivo il gol di Raspadori. 

È finita con la vittoria del Napoli per 1-0, fra tante polemiche e una pioggia copiosa, la sfida giocata stasera all'Allianz Stadium di Torino fra il team di Spalletti e la Juventus.

Per i campani un altro passo importante verso lo scudetto. La Juventus, invece, ha incassato la terza sconfitta di fila in campionato, dopo quelle in trasferta contro Lazio e Sassuolo.

Nonostante gli impegni infrasettimanali con notevole dispendio di energie sia da una parte sia dall'altra, è stata una gara di alta intensità anche se con poche occasioni da gol. Il primo squillo della partita è arrivato all'11' quando un tiro centrale di Cuadrado ha chiamato Meret alla risposta con i pugni.

Meglio l'azione corale del Napoli che è parso maggiormente padrone del centrocampo, nonostante l'inserimento di Locatelli tra le linee in fase difensiva per dare più consistenza alla diga bianconera: è così gli uomini di Spalletti non hanno quasi mai messo il naso dalle parti di Szczesny nei primi 45 minuti.

Poco dopo la mezzora è stato Gatti a rischiare grosso per una manata sul volto di Kvaratskhelia che è rimasto a lungo a terra. Poteva anche starci l'espulsione ma l'arbitro Fabbri, non in una delle sue migliori serate, non è intervenuto. In avvio di ripresa proprio il georgiano Kvaratskhelia ha chiamato per la prima volta alla parata Szczesny, ma la conclusione centrale è stata facile presa del polacco.

Doppio Osimhen tra il 25' e il 26': dapprima il nigeriano ha scheggiato il palo con una conclusione in area deviata e sugli sviluppi del successivo calcio d'angolo, solo in mezzo all'area ha colpito di testa trovando però la presa del portiere juventino.

A otto minuti dal termine rete annullata a Di Maria per un precedente fallo di Milik su Lobotka in avvio di azione. In pieno recupero, al 48', il gol vittoria del Napoli: pallone scodellato in area da Elmas per Raspadori, che al volo infila la palla tra le gambe di Szczesny, chiudendo di fatto la sfida.

Read 367 times

Utenti Online

Abbiamo 758 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine