ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 16 Giugno 2023 18:38

L'annuncio di Putin: la Russia "ha trasferito la prima parte di armi nucleari in Bielorussia" ha chiesto un minuto di silenzio per l'amico Berlusconi.

Written by 
Rate this item
(0 votes)
 il presidente russo, Vladimir Putin il presidente russo, Vladimir Putin

Al Forum di San Pietroburgo, il presidente russo ha chiesto un minuto di silenzio per l'amico Berlusconi, morto lunedì a 86 anni. 

"Presto l'Ucraina smetterà di usare armi ed equipaggiamenti di sua produzione, tutto ciò che usano viene dall'esterno, in questo modo non si combatte a lungo". Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, intervenendo al Forum di San Pietroburgo. "La guerra è stata iniziata dal regime ucraino con il sostegno di sponsor in Occidente nel 2014. Nessuno lì vuole parlarne, ma devo ricordartelo", ha ribadito Putin.

Putin ha spiegato che il trasferimento sul territorio bielorusso di armi nucleari tattiche "è un elemento di deterrenza, un segnale per coloro che stanno pensando di infliggere una sconfitta strategica alla Russia". "Completeremo il trasferimento delle armi nucleari entro la fine dell'estate", ha aggiunto.

"Zelensky non è ebreo, ma la vergogna del popolo ebraico". Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, intervistato alla sessione plenaria del Forum di San Pietroburgo (Spief).

Putin, ha chiesto di osservare un minuto di silenzio per ricordare l'ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, morto lunedì all'età di 86 anni. Il capo del Cremlino ha ribadito che l'ex premier italiano "ha fatto molto per costruire relazioni a lungo termine tra Russia e Nato" e lo ha definito una persona "brillante", una figura "di livello internazionale".

Quanto alla vicenda dei droni su Mosca e San Pietroburgo, Putin ha affermato che "distruggere un qualsiasi edificio al centro di Kiev non costa nulla, ma non lo facciamo per una serie di considerazioni". Gli attacchi ucraini sul territorio russo sono "tentativi di provocare gravi azioni di ritorsione da parte della Russia". "Se abbiamo distrutto cinque complessi Patriot vicino Kiev, cosa ci costa distruggere un qualsiasi edifico o infrastruttura a Kiev?", ha aggiunto. 

La Russia "ha trasferito la prima parte di armi nucleari in Bielorussia, completeremo l'obiettivo entro fine anno". Lo ha annunciato il presidente russo, Vladimir Putin, parlando al Forum di San Pietroburgo.

La Russia "ha più armi nucleari dei Paesi della Nato. Vogliono che le riduciamo, ma non lo faremo", ha detto il presidente Vladimir Putin al Forum economico di San Pietroburgo.

Read 660 times

Utenti Online

Abbiamo 917 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine