ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 02 Gennaio 2024 06:26

Putin: "Vogliamo che la guerra finisca ma non rinunciamo alle nostre posizioni"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
 Il presidente russo Vladimir Putin Il presidente russo Vladimir Putin

Il leader del Cremlino: "L'Occidente sta cominciando a realizzare che la Russia non può essere distrutta". 

La Russia non vuole combattere per sempre, ma non intende rinunciare alle sue posizioni. È la sostanza del messaggio che il presidente Vladimir Putin ha mandato oggi durante una visita all'ospedale militare di Vishnevskij, nell'Ovest della Federazione. "Non abbiamo alcun desiderio di combattere per sempre. Ma non abbandoneremo nemmeno le nostre posizioni. Stavi combattendo, sei stato ferito, ecc. Per cosa lo hai fatto? Vogliamo darlo via?", si è chiesto Putin.

"Coloro che proprio ieri affermavano la necessità di una sconfitta strategica della Russia, ora cercano il modo di porre fine a questo conflitto il prima possibile. Anche noi vogliamo che finisca al più presto, ma solo alle nostre condizioni", ha detto ancora. 

L'iniziativa strategica della guerra in corso in Ucraina è nelle mani della Russia: lo ha detto il presidente Vladimir Putin, facendo un bilancio della situazione. La prestazione delle forze armate russe nella zona di guerra, ha detto è "soddisfacente, stiamo facendo tutto bene, anche se "alcuni hardware in prima linea sono insufficienti, ma indirizziamo rapidamente i nostri sforzi, meglio di altri eserciti". 

L'Occidente "sta cominciando a realizzare che la Russia non può essere distrutta": ne è convinto il presidente Vladimir Putin, che nel suo discorso di inizio anno durante una visita a un ospedale militare ha sostenuto che "le élite occidentali hanno cercato di ottenere la distruzione della Russia per mano degli ucraini". Ora, ha aggiunto, la Russia è "pronta per la pace, ma alle nostre condizioni". AGI

Read 296 times

Utenti Online

Abbiamo 1096 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine