ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 10 Gennaio 2024 14:32

Fiorentina in semifinale di Coppa Italia, Bologna sconfitto ai rigori

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Decisivi l'errore di Posch dal dischetto, e il successivo gol di Maxime Lopez, dopo lo 0-0 con cui si erano chiusi i tempi regolamentari e i supplementari.

La Fiorentina è la prima semifinalista dell'edizione 2023/2024 della Coppa Italia. Al Franchi i viola battono il Bologna soltanto ai calci di rigore, dopo uno 0-0 resistito per 120 minuti tra mille emozioni (tante occasioni da ambo le parti e tre legni colpiti dai felsinei). Dal dischetto per i rossoblu pesa tantissimo l'unico errore di Posch, mentre Maxime Lopez mette a segno quello decisivo.

La squadra di Italiano raggiunge così il penultimo atto del torneo per la terza stagione consecutiva e ora attende la vincente di Milan-Atalanta, mentre gli uomini di Motta vengono eliminati non riuscendo a dar seguito all'impresa contro l'Inter.

Buoni ritmi e tanto equilibrio in avvio, con il primo squillo che arriva al 18' a opera dei padroni di casa, che vanno alla conclusione con Kayode deviata in corner da Skorupski. La più grande palla gol della prima frazione di gioco, però, la costruiscono gli ospiti una volta superata la mezz'ora: Zirkzee riceve in area e con una grande giocata si libera di Milenkovic, poi tenta la conclusione di mancino scheggiando la traversa.

L'inizio di ripresa è tutto a favore del Bologna, che al 50' colpisce un altro legno stavolta con un sinistro da fuori di Orsolini, mentre al 66' Christensen è attento nel murare Ferguson dopo un'incursione in area. Con il passare dei minuti prova a venire fuori anche la Viola, ma soltanto in pieno recupero ha la possibile palla match con Martinez Quarta, il cui colpo di testa viene parato da un reattivo Skorupski dopo un tiro di Maxime Lopez deviato e carambolato addosso a Nzola.

Lo 0-0 trascina la sfida ai supplementari: a inizio primo extra-time i felsinei colpiscono il terzo legno di serata, di nuovo con Zirkzee che calcia al termine di una ripartenza trovando anche una precedente deviazione del portiere. Poi al 103' è ancora Quarta ad avere sul sinistro la palla del vantaggio della Fiorentina, ma strozza troppo la conclusione a due passi da Skorupski.

Nel secondo supplementare ancora un'occasione per parte non sfruttata: da una parte Kayode non inquadra lo specchio con un colpo di testa da ottima posizione, dall'altra Christensen e' bravissimo ad abbassare la saracinesca in uscita su Orsolini. Si procede cosi' ai rigori dove segnano tutti tranne Posch, che calcia alto il quinto tentativo bolognese permettendo a Maxime Lopez di chiudere la contesa. AGI

Read 436 times

Utenti Online

Abbiamo 672 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine