ANNO XVIII Maggio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 29 Gennaio 2024 15:40

L'Inter batte la Fiorentina e torna in vetta

Written by  Stefano Bassi
Rate this item
(0 votes)

Al Franchi finisce 1-0 grazie al graffio del solito Lautaro Martinez, che regala un successo pesantissimo ai suoi in collaborazione con Sommer, protagonista con un calcio di rigore parato a Nico Gonzalez.

Reduce dal trionfo all'ultimo respiro in Supercoppa contro il Napoli, l'Inter riprende immediatamente a correre anche in campionato battendo la Fiorentina nella delicata sfida della 22 giornata di Serie A. Al Franchi finisce 1-0 grazie al graffio del solito Lautaro Martinez, che regala un successo pesantissimo ai suoi in collaborazione con Sommer, protagonista con un calcio di rigore parato a Nico Gonzalez: con questi tre punti, infatti, la squadra di Inzaghi approfitta del passo falso della Juve e torna a +1 in vetta alla classifica, con una gara da recuperare. Terzo passaggio di fila a vuoto invece per gli uomini di Italiano, che non vincono di fatto da un mese e sono costretti a restare fermi a quota 34 in quinta posizione. 

 

L'avvio di gara è vibrante e nel primo quarto d'ora succede di tutto: al 9' Lautaro ha la prima vera chance dopo un disimpegno errato di Quarta, ma il tiro dell'argentino viene deviato e termina sopra la traversa. Dall'altra parte, una manciata di secondi più tardi, viene annullato un gol a Nzola per fuorigioco, mentre al 14' serve un miracolo in chiusura di Faraoni per evitare che Carlos Augusto firmi da due passi il vantaggio interista sul tocco di Thuram. Dal corner successivo però ci pensa il solito Lautaro a realizzare l'1-0 nerazzurro, girando benissimo di testa su cross di Asllani (vane le proteste viola per una presunta spinta del 'toro' ai danni di Parisi). 

uperata da poco la mezz'ora di gioco Terracciano salva il possibile raddoppio di Frattesi, poi sul ribaltamento di fronte anche Sommer si rende protagonista di un grande intervento su una conclusione in piena area di Bonaventura. Nella ripresa continua il valzer di emozioni ed episodi: al 64' viene annullato un gol ad Aranutovic per precedente fuorigioco di Mkhitaryan, al 69' invece Nzola spreca una grande chance preferendo una conclusione (deviata e bloccata) piuttosto che un assist al liberissimo Bonaventura. 

 

Una manciata di minuti più tardi Sommer travolge Nzola in uscita alta, Quarta colpisce di testa e trova il miracolo sulla linea di Pavard, ma l'arbitro viene richiamato dal Var per il precedente contatto tra il portiere e l'attaccante viola. Viene assegnato un calcio di rigore alla Fiorentina, ma Nico Gonzalez lo spreca calciando tra le braccia di Sommer. Nel finale la squadra di Italiano preme alla disperata tentando gli ultimi assalti alla porta nerazzurra, ma il portiere ospite non è costretto ad altri straordinari.  AGI

Read 417 times

Utenti Online

Abbiamo 1213 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine