ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 11 Febbraio 2024 15:05

L'Inter ribalta la Roma, 4-2 all'Olimpico

Written by  Stefano Bassi
Rate this item
(0 votes)

La squadra di Inzaghi consolida la vetta della classifica salendo per ora a +7 sui bianconeri.

Grazie ad una pazza contro-rimonta con un secondo tempo straordinario, l'Inter batte la Roma al termine di un match spettacolare e molto combattuto. In un Olimpico gremito e bagnato da una pioggia scrosciante, i nerazzurri s'impongono 4-2 grazie all'autorete di Angelino (come successo con Gatti contro la Juve settimana scorsa) e al sigillo finale di Bastoni, dopo il pareggio di un sempre più incisivo Thuram. Non basta invece ai giallorossi la grande reazione nel primo tempo dopo il momentaneo vantaggio di Acerbi, ribaltato da Mancini ed El Shaarawy. 

 

La squadra di Inzaghi (oggi in tribuna per squalifica), in attesa di scoprire cosa farà la Juve con l'Udinese, consolida la vetta della classifica salendo per ora a +7 sui bianconeri, mentre gli uomini di De Rossi, reduci da tre vittorie di fila, tornano a perdere restando quinti a 38 punti, I giallorossi partono in quinta e nel giro di pochissimi secondi spaventano Sommer prima con El Shaarawy (bella parata in tuffo del portiere ospite) e poi con Pellegrini che calcia alto dalla distanza. 

 

Con il passare dei minuti i nerazzurri alzano il proprio baricentro e guadagnano metri, trovando di fatto il vantaggio alla prima vera opportunità: al 17' Dimarco calcia un corner, Lukaku spizza e praticamente serve un assist ad Acerbi, che se la ritrova sulla testa e quasi fortuitamente segna l'1-0. Dopo un'on field review per possibile disturbo in fuorigioco di Thuram ai danni di Rui Patricio, il gol viene convalidato. 

 

La Roma pero' non ci sta e si rimette a palleggiare, trovando il pareggio una decina di minuti più tardi da altra palla inattiva: Pellegrini crossa su punizione dalla trequarti, Mancini scappa alla difesa interista e di testa batte Sommer per l'1-1. 

 

Nel finale di primo tempo i capitolini ribaltano anche il risultato sotto il diluvio dell'Olimpico: contropiede perfetto guidato ancora da Pellegrini che offre ad El Shaarawy, il faraone controlla e con un mancino 'fortunato' insacca colpendo prima l'incrocio da una parte e il palo dall'altra. Ad inizio ripresa l'Inter reagisce immediatamente e, nel giro di dieci minuti, contro ribalta il risultato segnando il pareggio con una zampata di Thuram su assist di Darmian e il 3-2 grazie ad un autogol di Angelino sul cross di Mkhitaryan, nel tentativo di anticipare lo stesso attaccante francese. La squadra di De Rossi e' in bambola e qualche istante dopo rischia d'incassare anche il poker, salvata dal palo sulla bordata da fuori di Pavard.

I giallorossi pero' sono duri a morire e al 70' creano una grande chance per il nuovo pareggio sciupata da Lukaku, murato in uscita da Sommer a tu per tu, sulla verticalizzazione perfetta di Pellegrini. Nel finale la Roma tenta il tutto per tutto per cercare di evitare il ko, ma nel recupero i nerazzurri sigillano il successo con la rete di Bastoni al termine di un contropiede perfetto. AGI

Read 388 times

Utenti Online

Abbiamo 1089 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine