ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 14 Maggio 2024 21:19

Guerriglia in autostrada in Francia, caccia a un evaso e a un commando di banditi

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Tre agenti penitenziari sono stati uccisi in un assalto a un cellulare che trasportava un detenuto nel dipartimento di Eure, in Normandia. Tre agenti penitenziari sono stati uccisi in un assalto a un cellulare che trasportava un detenuto nel dipartimento di Eure, in Normandia.

Tre agenti penitenziari uccisi e due gravemente feriti in un assalto a un cellulare che trasportava un detenuto, ora in fuga insieme a quattro uomini armati. Macron: "Uno choc per tutti noi". Mobilitati centinaia di agenti.

Tre agenti penitenziari sono stati uccisi in un assalto a un cellulare che trasportava un detenuto nel dipartimento di Eure, in Normandia. Mohamed A. soprannominato "La Mouche", trentenne originario del quartiere di La Sabliere, a Rouen, condannato per traffico di droga e tentato omicidio, è riuscito a scappare insieme ai quattro uomini armati che hanno compiuto l'attacco Sull'autostrada A154, al casello di Incarville, sulla strada tra Rouen ed Evreux. 'La Mosca', secondo le autorità francesi, non rientra nell'elenco dei detenuti radicalizzati.

"L'attacco di questa mattina è uno shock per tutti noi" ha scritto il presidente francese Emmanuel Macron su X, "Si sta facendo tutto il possibile per individuare gli autori di questo crimine affinché sia fatta giustizia in nome del popolo francese. Saremo inflessibili". "Un convoglio penitenziario è stato attaccato a Eure. Tre dei nostri agenti penitenziari sono morti, due sono rimasti gravemente feriti. Tutti i miei pensieri vanno alle vittime, alle loro famiglie e ai loro colleghi", ha scritto su X il ministro della Giustizia Eric Dupond-Moretti, che ha attivato l'"unità di crisi" del suo ministero.  

Uno di questi veicoli usato per l'assalto è stato ritrovato poco dopo carbonizzato. Secondo una fonte della polizia uno dei banditi è rimasto ferito. Al casello di Incarville, dove il traffico è stato interrotto, c'erano diversi veicoli della polizia ed era montata una tenda bianca, ha notato un corrispondente dell'AFP sul posto.

"Il piano 'Epervier' è stato attivato. Tutti i mezzi vengono utilizzati per trovare questi criminali. Su mio ordine sono state mobilitate diverse centinaia di agenti di polizia e gendarmi", ha scritto su X il ministro degli Interni Gerald Darmanin. Sono coinvolti 200 gendarmi, principalmente gendarmi dipartimentali e ciclisti dell'Eure ma anche dei dipartimenti vicini (Seine-Maritime, Calvados, Val-d'Oise e Yvelines), nonche' un elicottero, ha precisato una fonte della polizia.  AGI

Read 274 times

Utenti Online

Abbiamo 729 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine