ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 23 Maggio 2024 18:09

Quello che c'è da sapere sulle elezioni anticipate in Gran Bretagna

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Cartello che indica una sede elettorale a Londra Cartello che indica una sede elettorale a Londra

Quali sono i passaggi principali delle prossime sei settimane secondo una scheda del Guardian.

Elezioni anticipate nel Regno Unito che andrà alle urne il 4 luglio. Il primo ministro Rishi Sunak ha deciso di chiamare il paese al voto sei mesi prima della scadenza naturale della legislatura, malgrado i sondaggi siano nettamente favorevoli ai laburisti, che potrebbero tornare al governo di Londra dopo oltre 14 anni. Questi i passaggi principali delle prossime sei settimane secondo una scheda del Guardian.  

  • Quando si svolgeranno le elezioni generali? Rishi Sunak ha indetto le elezioni generali nel Regno Unito per il 4 luglio, un giovedì come da tradizione. Il voto si terrà dunque nella seconda metà dell'anno, come aveva promesso lo stesso Sunak. Tuttavia, il momento non è ideale per gli elettori in alcune parti del Paese, tra cui Scozia e Irlanda del Nord, dove le vacanze scolastiche saranno già iniziate e molte persone potrebbero essere assenti.
  • Perché chiedere il voto anticipato adesso? Il primo ministro afferma da alcune settimane che l'economia sta migliorando. Nel suo discorso a Downing street, Sunak ha affermato che il governo ha "raggiunto due traguardi importanti": ridurre l'inflazione e far crescere l'economia più velocemente di altri paesi del G7. Tuttavia, è probabile che l'opposizione sosterrà che la richiesta di voto anticipato è dovuta al fatto che l'economia è in stallo, e difficilmente le cose miglioreranno per i conservatori in autunno, con il 'Piano Ruanda' sull'immigrazione clandestina che non decolla e uno spazio molto limitato per i tagli fiscali.
  • Cosa succede dopo? Rishi Sunak ha ottenuto dal re il permesso di sciogliere il Parlamento. La possibilità di indire elezioni è tornata a essere una prerogativa reale dopo il periodo dal 2011 al 2022, quando i parlamentari potevano votare per indire elezioni anticipate al di fuori di un mandato parlamentare fisso di cinque anni.
  • Cosa succede al Parlamento? Di solito passano diversi giorni tra l'indizione delle elezioni e lo scioglimento del parlamento. Sunak ha detto che il Parlamento chiuderà i battenti il 30 maggio. Gli ultimi atti legislativi dovranno essere approvati nei prossimi giorni, con una serie di progetti di legge che non possono essere rinviati.
  • Cosa succede ai parlamentari? Dopo lo scioglimento del parlamento, i deputati torneranno nelle loro circoscrizioni elettorali per iniziare la campagna elettorale: non saranno più parlamentari ma candidati. Tuttavia, i ministri del governo mantengono i loro incarichi e le loro responsabilità per il disbrigo degli affari correnti.
  • Quanto durerà la campagna? Le prossime sei settimane circa vedranno Sunak, Keir Starmer, il leader laburista, Ed Davey, il leader Lib Dem, Richard Tice, il leader riformista, Carla Denyer e Adrian Ramsay, i leader del partito Verde, e altri in tourne'e nel paese per fare campagna elettorale.
  • Ci saranno dibattiti televisivi? È probabile che Sunak e Starmer si scontreranno, ma è altrettanto probabile che vorranno eliminare i partiti più piccoli e creare una competizione tra loro.
  • Cosa succede il giorno delle elezioni? Le urne aprono alle 7 e chiudono alle 22 del giorno delle votazioni. Alla chiusura dei sondaggi sarà pubblicato un exit poll, che tende a prevedere il risultato. I risultati di ogni collegio elettorale cominciano a emergere nel corso della notte e al mattino seguente dovrebbe essere chiaro chi sarà il vincitore, con il primo ministro che si dimetterà o resterà in carica. AGI
Read 323 times

Utenti Online

Abbiamo 655 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine