ANNO XI  Novembre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 26 Giugno 2015 21:46

Da Forlì a EXPO in bicicletta, sognando la "ciclabile della via Emilia"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Dal 3 al 9 luglio un viaggio sulle "due ruote" di 350 km con tappe a Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Busseto, Lodi e Melegnano, per sostenere la realizzazione della ciclabile della via Emilia, da Rimini a Milano, e la valorizzazione dei territori che attraversa.

 

Milano - Promuovere la realizzazione di un percorso ciclabile lungo la storica via Emilia - da Rimini a Milano - quale strumento strategico per lo sviluppo del cicloturismo, per la valorizzazione dei territori attraversati, per la scoperta di ambienti poco conosciuti e per l'apertura di nuove opportunità economiche, grazie anche all'indotto.
Ecco gli obiettivi del viaggio in bicicletta da Forlì a Milano Expo che un gruppo di cicloturisti si appresta a compiere tra il 3 a il 9 luglio prossimi, percorrendo oltre 350 km sulle due ruote.
L'idea è nata da tre amiche di Forlì - Francesca, Grazia e Silvia - che condividono da anni la passione per la bicicletta e che, dopo aver percorso le più belle ciclabili d'Europa, hanno colto l'occasione di EXPO per dare al viaggio un valore in più: informare i cittadini e sensibilizzare amministratori e imprenditori affinché abbiano tra le loro priorità la realizzazione di un itinerario ciclabile lungo la via Emilia, da 2000 anni asse di collegamento tra il mare Adriatico e la Pianura Padana.

La realizzazione della rete delle ciclovie regionali è stata approvata dalla Giunta della Regione Emilia Romagna con determina n. 1157 del 21/07/2014 all'interno del "protocollo d'intesa tra Regione e Province e degli elaborati tecnici della rete delle ciclovie regionali", tra cui è indicata la ciclovia sulla via Emilia.

Sostenuta da FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Forlì l'iniziativa si svolgerà con questo programma:
- venerdì 3 luglio, partenza da Forlì alle 9.00 in piazzetta della Misura alla presenza dell'assessore allo sport Sara Samorì, tappe a Faenza, Imola e arrivo a Bologna
- sabato 4 luglio, Bologna - Castelfranco - Modena - Reggio Emilia
- domenica 5 luglio, Reggio Emilia -Parma - Busseto
- lunedì 6 luglio, Busseto - Lodi
- martedì 7 luglio, Lodi - Melegnano - Milano Rho (Expo)

Durante il cicloviaggio il gruppo incontrerà amministratori locali e sindaci, per avere un confronto su quanto si sta facendo per l'applicazione del protocollo nei territori attraversati e per presentare nel dettaglio il progetto "Sognando la ciclabile della via Emilia".
Il viaggio da Forlì a Expo è anche l'occasione per tracciare il percorso con il GPS, con l'obiettivo di renderlo fruibile in rete, in attesa di un itinerario ufficiale su strada indicato da apposita segnaletica.

Pagina evento su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Voglio-la-ciclabile-della-via-Emilia/750347075085136?fref=ts
Altre info: http://fiab-onlus.it/bici/blog/item/1223-forli-milano-expo.html

Fondata nel 1988, FIAB Onlus-Federazione Italiana Amici della Bicicletta è oggi la più forte realtà associativa dei ciclisti italiani non sportivi. Con circa ventimila soci suddivisi in 142 associazioni sparse su tutto il territorio italiano, FIAB è prima di tutto un'organizzazione ambientalista che, come riporta il suo Statuto, promuove la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico in un quadro di riqualificazione dell'ambiente, urbano ed extraurbano.
Forte della presenza tra i suoi soci di numerosi esperti in campo sanitario, giuridico, urbanistico, ingegneristico e paesaggistico, FIAB è diventata, negli anni, il principale interlocutore di numerosi enti locali sull'importante tema della mobilità sostenibile. FIAB è stata riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente quale associazione di protezione ambientale (art. 13 Legge n. 349/86) e inserita dal Ministero dei Lavori Pubblici tra gli enti e associazioni di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale.
Tra le numerose iniziative, FIAB organizza ogni anno Bimbimbici, manifestazione nazionale dedicata a bambini e ragazzi che nel 2013 ha toccato 250 città, e Bicistaffetta, per promuovere il cicloturismo quale volano economico del nostro Paese. Fiab aderisce a E.C.F.-Federazione Europea dei Ciclisti. Presidente di FIAB è Giulietta Pagliaccio. Per ulteriori info: www.fiab-onlus.it

Read 442 times Last modified on Venerdì, 26 Giugno 2015 21:52

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

I due becchini della Nazionale italiana

Utenti Online

Abbiamo 1750 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa