ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 26 Giugno 2015 21:54

iT's Tissue e Progetto LU.ME, bancali di carta in dono per scuole ed associazioni del territorio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Lucca - 12 imprese del settore cartario, parte della Rete di impresa Tissue Italy, hanno deciso, tramite le aziende del Progetto LU.ME, di donare bancali di carta per scuole e associazioni del territorio toscano.

“It’s Tissue” è un evento unico al mondo, che si sta svolgendo a Lucca (21-28 giugno) e che coinvolge 12 aziende del settore metalmeccanico per la carta, e il progetto “LU.ME. – Metalmeccanica lucchese per il territorio” che raccoglie le più importanti aziende del settore associate a Confindustria Lucca.

I grossi quantitativi di carta prodotti dai macchinari delle aziende durante la settimana di open house, in cui si accolgono oltre 1.000 operatori del settore da tutte le parti del mondo, vengono raccolti dalle aziende aderenti al progetto LU.ME. e, con il supporto di Confindustria Lucca, distribuiti non solo questa settimana, ma soprattutto a settembre con l’avvio dell’anno scolastico, nei territori dove hanno sede le aziende del progetto.

Proprio in questi giorni, una speciale fornitura di alcune migliaia di rotoli tra carta igienica e asciugatutto è arrivata a: Misericordia di Borgo a Mozzano, Misericordia di Corsagna, Istituto “Poveri Vecchi” di Viareggio, Misericordia di Montecarlo, Istituto comprensivo di Ghivizzano, scuola primaria di Coreglia, Istituto comprensivo “Don Milani” che riunisce le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di Ponte Buggianese e Chiesina Uzzanese e a diversi soggetti di Chiesina Uzzanese: la Caritas parrocchiale, il Gruppo Oratorio circolo ANSPI “L’Incontro” e l’asilo parrocchiale “Maria Ausiliatrice”. A settembre un nuovo giro di distribuzioni con più del doppio dei materiali.

Read 448 times
More in this category: Lucca - Rabarama a Seravezza »

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 799 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa