ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 01 Settembre 2016 11:21

Cuneo - I Comuni della Granda limitano l’orario di accesso alle slot machine

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Cuneo – I Comuni della Granda stanno aderendo all’iniziativa per limitare gli orari di accesso alle slot machine e adottano il provvedimento regionale del maggio scorso (legge regionale 9/2016) che, insieme a precedenti norme per contrastare il fenomeno della ludopatia, vuole prevenire e contrastare la diffusione del gioco d’azzardo patologico.

E’ l’esito dell’incontro che si è svolto ad inizio agosto in Provincia, ente che ha assunto il ruolo di coordinamento della proposta, nell’ambito delle sue funzioni di area vasta. All’inconrto, convocato dal presidente Federico Borgna, hanno partecipato anche le associazioni di categoria. Nel rispetto della piena autonomia dei Comuni, le maggiori città della Granda hanno accolto la proposta che consentirà, laddove possibile, di concordare le politiche di orario sul territorio provinciale, rispondente allo spirito della norma per la tutela delle fasce deboli, soprattutto adolescenti e anziani.

Il provvedimento riguarda le macchine installate in ogni tipo di esercizio commerciale, dalel sale da gioco alle ricevitorie, dai bar ai negozi, alberghi e agenzie di scommesse. Gli impianti devono stare spenti dalla mezzanotte a mezzogiorno. Gli orari vanno esposti nel locale, oltre all’avviso che segnala il rischio della dipendenza da gioco. Per la violazione dell’ordinanza sono previste sanzioni amministrative e, nei casi di recidiva, la chiusura definitiva delle macchinette.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 843 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1076 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa