ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 14 Luglio 2015 16:23

Grottaglie (Taranto) - “2° Festival Musicale Città delle Ceramiche 2015” Quando la musica si colora

Written by  Anna Rita Palmisani
Rate this item
(0 votes)

emozioni sudamericane per il secondo appuntamento 16 luglio 2015 alle ore 21:00 nel Castello Episcopio di Grottaglie

 

 

Tutto esaurito all'inaugurazione del “2° Festival Musicale Città delle Ceramiche 2015” promosso e organizzato dall’associazione musicale “Domenico Savino” con il patrocinio della Città di Grottaglie. Il concerto “Dal jazz al folk” che ha visto protagonista il Nico Morelli trio (Nico Morelli – pianoforte, Mimmo Campanale – batteria, Camillo Pace – contrabbasso) ha conseguito una grande partecipazione di pubblico.

Dalle sonorità jazz a quelle sudamericane: giovedì 16 luglio si svolgerà il secondo dei nove appuntamenti gratuiti, ad ingresso libero, del Festival musicale Città delle Ceramiche, in programmazione  fino al 1° agosto  nel Castello Episcopio grottagliese (inizio alle ore 21).

Sul palco salirà Joao Carlos Parreira Chueire con il suo recital pianistico. “Emozioni sudamericane, in un'atmosfera da sogno. Cambiamo completamente genere per fornire al pubblico un'offerta diversificata e incontrare tutti i gusti musicali”, hanno commentato i direttori artistici del Festival, m° Giuseppe Riccio, m° Pierpaolo De Padova e m° Paolo Cuccaro. Ha commentato il sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese, sul palco per l'inaugurazione del festival: “Aver scelto Grottaglie per il secondo anno, per avviare un percorso che avrà un futuro, ci rassicura; questo Festival è un elemento qualificante del nostro cartellone estivo. Vogliamo svolgere un ruolo ambizioso per  favorire questi eventi e tutelare e promuovere la cultura musicale, essere riferimento a livello provinciale con un'offerta qualitativamente elevata”.

Il maestro Joao Carlos Parreira unisce alla musica un'attenzione al sociale, alla ricerca interiore, alla meditazione.

 

 

 

Pianista di fama internazionale, la sua attività concertistica si concentra anche nel paese d'origine, il Brasile, dove contribuisce attivamente all'aiuto dei bambini come rappresentante di una casa di accoglienza e recupero di bambini abbandonati e sfruttati. Vive e lavora in Italia, si dedica all'attività musicale. In Italia dal 1977, svolge un'intensa attività concertistica in Brasile, negli USA, in Asia e in Europa come solista, in duo, in trio e con orchestra. Ha registrato per la Televisione di Stato di San Paolo, per la Radio Austriaca di Vienna, per la Radio TV Rumena, TV Moldava e per la RAI. Ha inciso musica classica brasiliana e pubblicato libri di tecnica pianistica e musiche classiche brasiliane. Ha studiato musica, ma è anche dottore in Psicologia (New York University – USA)  e tiene corsi di memorizzazione, visualizzazione e meditazione, sia in Italia che all’estero, presso istituti privati e conservatori di musica e accademie. Nel 1990 ha fondato l’Associazione Musicale “Il Mozarteum” con sede a Salerno.

Read 347 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1211 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa