ANNO XVII Gennaio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Tecnologia, Scienza e Formazione (1207)

La comunità scientifica: "È una delle più grandi imprese del XXI secolo". Per la segretaria all'Energia, Jennifer M. Granholm "si tratta di una pietra miliare" spiegando come sia "solo l'inizio" di un processo che permetta la produzione di energia pulita e meno costosa. 
Secondo i ricercatori dell'università Ca' Foscari, il livello del mare potrebbe temporaneamente stabilizzarsi. La ricerca è stata svolta su 150 anni di dati. 
Ieri il presidente Macron ha annunciato che la Francia va verso la distribuzione gratuita dei preservativi per i giovani, ma nel nostro paese cinque Regioni hanno adottato questa politica dal 2018. 
Lo sottolinea un'analisi della Coldiretti che specifica come la temperatura sia aumentata di oltre un grado (+1,06 gradi) sulla media storica, a conferma di un decisa tendenza al surriscaldamento della Penisola con effetti climatici e produttivi. 
Lo studio condotto su un omero integro di un canide rivela la presenza di un Canis lupus familiaris già nel periodo magdaleniano del Paleolitico superiore. È stato battezzato Eralla, dal nome della loclaità in cui è stato rinvenuto. 
La Consulta ha ritenuto "non sproporzionata" la scelta del governo Draghi per medici, personale scolastico e over 50. Ribadito anche il no alla retribuzione per quanti erano stati sospesi dal servizio. Gelmini: "Il Governo non faccia passi indietro e respinga il…
I dati dello studio condotto sul lecanemab e pubblicato sul "New England Journal of Medicine" hanno confermato che il farmaco, somministrato per via endovenosa ogni due settimane, ha rallentato il declino della memoria del 27 per cento in 18 mesi. 
L'Agenzia spaziale europea ha scelto 17 nuovi candidati astronauti tra oltre 22 500 candidati provenienti da tutti i suoi Stati membri. Tra di loro ci sono Anthea Comellini e Andrea Patassa. 
La città sta fronteggiando oggi una marea eccezionale, la terza più alta della storia, ma a differenza del passato la città lagunare è rimasta tutta praticamente all'asciutto. Il sindaco Brugnaro: "Sarebbe stata un'altra devastazione senza il Mose". 

Utenti Online

Abbiamo 728 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine