ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 14 Agosto 2015 13:47

Salvato all'alba lo speleologo bloccato nella grotta nel Nuorese

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nuoro - E' uscito dalla grotta dove era rimasto prigioniero per circa 48 ore, attorno alle 5 del mattino, Salvatore Manca, lo speleologo nuorese di 49 anni rimasto bloccato in una grotta nelle montagne di Siniscola, dopo essere stato colpito da una frana e aver riportato la frattura di un braccio e di una gamba.

Le operazioni di soccorso, durate tutta la giornata di ieri, si sono rivelate subito particolarmente difficoltose. E' stato necessario, infatti, dopo aver sistemato lo speleologo in una barella, superare tre strettoie che sono state allargate con piccole cariche di esplosivo. I soccorritori hanno anche superato un tratto sotto l'acqua, durante il quale Manca ha avuto necessita' di utilizzare le bombole per l'ossigeno.


  Inoltre e' stata allestita una carrucola per passare sopra un piccolo lago sotterraneo. Dopo essere uscito dalla grotta, lo speleologo e' stato immediatamente visitato da una equipe medica che lo attendeva all'esterno per poi essere trasferito all'ospedale di Nuoro in osservazione. (AGI)

Read 535 times

Utenti Online

Abbiamo 1344 visitatori e nessun utente online