ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 16 Marzo 2017 00:00

Taranto celebra la Giornata Mondiale della Poesia con una maratona

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo - Maratona di lettura in Piazza Maria Immacolata-  Nel primo giorno di primavera si celebra l’arte poetica come trasmissione fondante della memoria. 

La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace. La celebrazione della Giornata Mondiale della Poesia rappresenta “l’incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questi anni”, spiega Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. “Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”. 

Lunedì 20 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, l’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus, in collaborazione con il Comitato Territoriale Arcigay Taranto, organizza un appuntamento speciale con il ciclo “Il profumo di un libro”: una maratona di lettura di versi in Piazza Maria Immacolata (già Piazza Giordano Bruno) dalle ore 11.00 alle ore 13.30 e dalle ore 17.30 alle ore 21.30, a cui la cittadinanza è invitata a partecipare attivamente. Per prenotarsi in veste di lettori, contattare il +39 388 874 6670. Per tutta la durata della manifestazione, al popolare banchetto arcobaleno de “Il Villaggio delle Differenze”, a pochi metri dalla fontana con i delfini, sarà possibile, inoltre, scambiare un pensiero poetico su carta: un’ulteriore occasione, per i più timidi, per godere del dono della Poesia.
L’happening sull’isola pedonale si concluderà con un omaggio ad Alda Merini, grande poetessa milanese e tarantina di adozione, l’anniversario della cui nascita ricorre martedì 21 marzo: “Sono nata il ventuno a primavera / ma non sapevo che nascere folle, / aprire le zolle / potesse scatenar tempesta. / Così Proserpina lieve / vede piovere sulle erbe, / sui grossi frumenti gentili / e piange sempre la sera. / Forse è la sua preghiera.”
L’organizzazione ringrazia la Polizia Municipale di Taranto e la Digos per la collaborazione.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 756 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 874 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa