ANNO XI  Dicembre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 22 Giugno 2017 00:00

La moda fashion di Debora Cattoni mano nella mano con Lapo Elkann

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'attrice-manager Debora Cattoni, a pochi giorni dall'inizio delle riprese del film "The cheat on The Run" accanto al sex symbol attore americano Mickey Rourke (regia Carlo Fusco), si rilassa per gli stand della moda mondiale al Pitti Uomo di Firenze, dove l'abbiamo incontrata mentre veniva immortalata dal suo fotografo vicino ai brand piu' top del momento.

Una Debora Cattoni camaleontica ed affascinata dalla genialita' dei creativi della moda, non a caso si rivelera' molto colpita e vicina allo stile e alla persona del rampollo casa Agnelli, Lapo Elkann.

Debora, i tuoi look repentini sui social sono sotto gli occhi di tutti, da dove nasce la tua passione per la moda?

La mia e' una passione  innata; da piccolina lavoravo per prestigiose aziende di moda, sono vissuta fra il sapore della moda milanese, gli showroom, le sfilate, gli stilisti, e un marchio tutto mio che presto farò resuscitare in correlato con il mio Magazine, i miei contatti, il mio mondo artistico.

Quale è la prima cosa che osservi in un abbinamento?

Diciamo che sono un po' camaleontica, non mi piace abbinare per esempio le scarpe con la borsa, cosa che in molti fanno per paura di sbagliare. A me piace mixare, tutto quello che non ti aspetteresti mai con l'estremo, classico o elegante, ma comunque opposto. Cambio sempre look, un giorno bon ton, un giorno dark, un giorno chic, un giorno sportiva, dipende dall'umore. Un mio ex mi definì "100 donne in una" e non sbagliava.

Mi piace unire colori complementari, per dire un jeans con una giacca yatching e una scarpa con pailettes, o un abito elegantissimo con la converse. Mi piace per esempio abbinare lo street style di Moschino in un contesto di altissimi livelli, dove tutti andrebbero vestiti Armani, senza nulla togliere ad uno dei più grandi stilisti italiani.

Possiamo dire che ami lo stile indipendente?

Si, io amo l'indipendenza ovunque, dalla casa alla famiglia, dal rapporto intimo con una persona allo stile libero del proprio look. A me piace vestire come a un pittore piace disegnare o dipingere, per me vestire oggi è un'arte, un'arte libera, non mi piace la moda, a me piace lo stile. Non sono una di quelle che veste anni 70 perchè è l'anno dei pantaloni a zampa di elefante, a me piace vestire anni 70 in un contesto per dire anche futuristico. Non copio, non inseguo.

Un tipo estroso come Lapo Elkann? Ti rispecchi nel suo modo di fare moda?

Eh si....qui tocchi un punto fondamentale. Lapo per me è il massimo della genialità, dell'indipendenza, della libertà, espressione massima di ogni Artista. Italia Independent è uno dei miei marchi preferiti per l'innovazione, la capacità di assemblazione di contesti in un prodotto, di colori, di stili, poi vogliamo parlare delle macchine? Il secondo lusso dopo la propria casa. Ho visto la sua nuova creatura automobilistica la 500 Kar-masutra.....non ho parole.
Qui al Pitti sono stata allo stand di Lapo e ho trovato molto intelligente la sua nuova linea: Italia Reinassance, che riprende il percorso attuale del fashion, dalla scritta un pò Rock metallica, (ve la ricordate?) al sapore della semplicità ed eleganza con un disegno minimal.

Lapo Elkann ti  piace anche sotto il profilo  estetico? Diciamo... è il tuo genere di uomo?

Si, mi piace la sua pelle tatuata in contro senso con il suo modo di vestire e di porsi, elegante, affascinante, intelligente, un uomo che cattura. Lapo rispecchia il mio lato maschile...diciamo che io sono la sua parte femminile.

Ci confermi che sul tuo magazine Selfie Made Girl pubblicherete proprio un'intervista a Lapo Elkann, accanto alle altre celebrita' gia' intervistate?

Confermo che lui e' nella mia lista di personalita' da intervistare assolutamente. Attendiamo!!! Io sono la direttrice del Magazine, tutto il resto lo fa il mio Capo Redattore.... e lo staff che mi segue.

Sei in procinto di girare le scene del film di Carlo Fusco  "The cheat on The Run"... dove sarai la coprotagonista accanto al ribelle Mickey Rourke!

Già!!! E non vedo l'ora di sedermi su quel camion, di partire on the road in questo capolavoro a cura di Carlo Fusco, produzione Lykos Film, e come dire... chi mi ama mi segua...

Debora tu sei fidanzata?

No, e se lo fossi lo griderei ai quattro venti, perchè amare ed essere amati veramente è il dono migliore della vita.... tutto il resto passa, il vero amore no, e se mai avrò una figlia o magari due, una la chiamerò Eva, e una Italia, la mia patria.

Un altro legame con Lapo Elkann, sai che anche lui vuole chiamare una figlia Futura Italia?

Davvero!???? ma pensa... bè diciamo che Italia è un gran bel nome.... però non lo sapevo, me lo stai dicendo ora tu e ne resto basita.

Debora ti auguriamo  una vita piena di successi e tanto amore e ti portiamo i saluti di tutti i lettori del tuo magazine.

Grazie, ci aggiorneremo sicuramente!!!! Un abbraccio a tutti quelli che mi seguono e mi leggono.


Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1286 times

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

“La gogna facile”…

 

Utenti Online

Abbiamo 1865 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa