ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 04 Luglio 2017 16:59

Il futuro non aspetta - 7.7.7. Exhibition Experience

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Venerdì 7 luglio 2017 Quasar Design University invita a Via Crescenzio 17A – Roma per esperire l’innovazione

7.7.7 non è una serie TV ma l’evento Quasar! Chiudere l’a.a. con l’inaugurazione di progetti, installazioni artistiche, live performance degustando un buon aperitivo è la trovata per brindare al trentennale QDU (Quasar Design Uninversity).

È l’innovazione a muovere la filosofia Quasar e per la consegna dei diplomi Career Day si pensa ad una formula, forse troppo lontana dalle abitudini Italiane, d’altronde però sono la novità, la diversificazione e la creatività a farla da padrone fra questi banchi.

Il futuro è l’obiettivo indiscusso e 7.7.7 il percorso per renderlo perseguibile attraverso un percorso didattico specifico da proporre agli studenti: non poteva quindi esserci un payoff più calzante!

Venerdì 7 luglio prossimo il via ai festeggiamenti per il trentennale, convinti che “IL FUTURO NON ASPETTA”, titolo della mostra dei progetti degli studenti e anche l’augurio del corpo docenti ai propri studenti per i prossimi trent’anni.

L’esposizione accoglierà esperti e curiosi fino al 31 ottobre 2017 con ingresso gratuito e fino al 7 luglio 2018 per festeggiarsi lungo tutto un anno di attività nuove e sfide tecnologiche pioneristiche con un occhio alle opere del passato e alle storie che raccontano.

La scelta di dar vita al 7.7.7 Exhibition Experience proprio nella nuova e futuristica sede di Quasar Design University non è perciò casuale ma finalizzata a stringere un forte legame didattico tra passato e futuro.

L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie al sostegno del Consiglio Regionale del Lazio, del I Municipio, dell’Associazione per il Disegno Industriale – Delegazione Lazio - e dell’Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva (AIAP)

Un’intera giornata dedicata a formazione, creazione, produzione, arte, futuro e divertimento, con un pizzico di immaginazione per intendere Quasar.

Guarda il programma

Ore 10:00 consueta consegna ufficiale dei diplomi

Al termine il brindisi con tutti i partecipanti.

Ore 16:00, uno sguardo al futuro lavorativo dei diplomati con il Career Day organizzato da QDU.

Il Comitato Scientifico di Quasar ha selezionato prestigiose aziende, ognuna delle quali avrà un corner per parlare con i nei-diplomati e raccogliere i loro portfolio.

Ore 19:00 IL FUTURO NON ASPETTA.

Una vera e propria esposizione inaugurata alla presenza delle Istituzioni patrocinanti e che rimarrà aperta al pubblico, con ingresso gratuito, fino al 31 ottobre 2017.

L’esibizione, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, del I Municipio, dell’Associazione per il Disegno Industriale – Delegazione Lazio e dell’Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva (AIAP), si snoderà attraverso i 1000 mq della sede di Quasar, e sarà caratterizzata da un alto grado di originalità e qualità, grazie anche alla supervisione del corpo docenti e del Comitato Scientifico di Quasar Design University.

Il percorso della Mostra è arricchito dalle installazioni astratte e visionarie di MOTOREFISICO, che ha realizzato il proprio lavoro sia negli spazi interni della sede, sia nelle splendide terrazze.

Durante l’evento, inoltre, ci sarà anche un Live Painting dello street artist PIER THE RAIN.


Alle ore 19, in Aula Magna, si terrà un breve speech con il saluto delle Istituzioni e della Direzione di QDU, l’inaugurazione della Mostra, e l’intervento del Prof. Giovanni Anceschi, artista, designer e pedagogo, teorico e critico dei processi multimodali di arte e comunicazione, che parlerà di Basic Design. La sua breve conferenza sarà incentrata su questa disciplina - che rappresenta l’essenza stessa del progetto - e, in generale, sulla propedeutica del design fra passato, presente e futuro.

Nel corso dell’incontro, infine, verrà avviato ufficialmente il countdown del trentennale:

il CHRONOLUCCIOLOGIO, un mixatore artistico di rossi verdi e blu all’interno della retina stessa dello spettatore, che permette di percepire il passaggio temporale. L’opera rimarrà funzionante per tutto l’anno, fino al 7 luglio 2018, all’interno della sede di Quasar.

Ore 20, al termine dello speech, aperitivo in terrazza per tutti gli ospiti.

A tarda notte, un appuntamento che riunirà tutti i diplomati, i loro amici e parenti e lo staff QDU: un SECRET PARTY in una location che sarà svelata ai partecipanti solamente il giorno prima dell’evento!

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 906 times

Utenti Online

Abbiamo 900 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa