ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 22 Agosto 2017 00:00

Cos'è Essential Phone, lo smartphone di Rubin che sfida Apple e Samsung

Written by  Luisa Berti
Rate this item
(0 votes)

Ecco come funziona il nuovo device creato dall'inventore di Android. Potrebbero arrivare tempi duri per Apple e Samsung che da anni dominano la scena del mercato degli smartphone.

La minaccia si chiama Essential Phone ed è il nuovo cellulare prodotto da Andy Rubin, il papà di Android. Il telefonino è già in vendita negli Stati Uniti e nei prossimi mesi dovrebbe essere distribuito in tutto il mondo compresa l’Italia. Essential fa il suo ingresso sul mercato al prezzo di 699 dollari e dopo anni di sviluppo, di test e di denaro investito. Il nome promette bene: il dispositivo dovrebbe essere semplice, in grado di funzionare con altri sistemi operativi, avendo  un ecosistema aperto.

Ecco come è fatto

In molti hanno cominciato ad usarlo per cercare di capire meglio le caratteristiche. A colpire particolarmente è stato il display da 5,7 pollici QHD: con una risoluzione di 2560 x 1312 pixel occupa la quasi totalità della parte frontale, arrivando a interrompersi soltanto in basso ed intorno alla fotocamera. La scocca molto lucida è in ceramica e titanio, mix che dovrebbe assicurare un’ottima protezione.

<iframe allowfullscreen="" frameborder="0" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/AjVREAV6voU" width="100%">

Essential si dovrebbe posizionare come un top di gamma stando alle sue componenti hardware:

  • processore Snapdragon 835
  • 4 GB di RAM
  • GPU Adreno 540
  • 128 GB di memoria interna.

Ha anche una doppia fotocamera posteriore con due sensori da 13 MP, uno RGB e uno monocromatico insieme ad un flash LED Dual-Tone. All’interno della confezione, oltre ovviamente allo smartphone, ci sono un caricabatteria, pin per aprire il vano SIM, cavo USB Type-C e un adattatore per le cuffie, dal momento che manca il jack audio.

Gli accessori

Ciò che lo dovrebbe contraddistinguere in futuro rispetto tutti gli altri smartphone sono gli accessori modulari con i quali è compatibile, come quello che permette allo smartphone di trasformarsi in una vera e proprio videocamera a 360° o la base smart Essential Phone Dock.

Chi è Andy Rubin

Rubin viene considerato il papà di Android, la sua carriera è iniziata tra le fila della General Magic, favoleggiato spin-off della Apple, dove anche lì ha dato prova delle sue abilità costruendo il primo dispositivo portatile connesso alla Rete. Ha lavorato alla prima generazione di assistenti digitali, e come amministratore delegato di Danger ha concepito il primo prototipo di smartphone: ancor prima che questa definizione venisse coniata. Infine, è  approdato a Google dove ha dato vita al noto sistema operativo: la tecnologia di consumo più velocemente adottata della storia, presente in oltre 25mila prodotti differenti. Tra le fila di

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1217 times

Media

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1156 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa