ANNO XIV Maggio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 20 Novembre 2017 18:41

Roma Capitale. Elezioni ad Ostia la candidata del M5s, Giuliana Di Pillo ha vinto rappresenta il 20% degli elettori

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma, 20.11.2017. Le elezioni ad Ostia sono la rappresentazione teatrale dello scollamento tra eletti ed elettori. Alle elezioni per la nomina della presidente e del Consiglio municipale di Ostia (è esatto dire del X Municipio perché, oltre ad Ostia vera e propria, vi sono insediamenti nell'entroterra che rappresentano 145 mila abitanti su un totale dei 231 mila del X Municipio) ha partecipato un terzo degli elettori (33,6%), la candidata del M5s, Giuliana Di Pillo ha vinto con il 60% che rappresenta il 20% degli elettori, mentre l'avversaria del centro-destra, Monica Picca ha avuto il 40%, il che significa il 13% degli elettori.


Insomma, a queste elezioni si è presentato un convitato di pietra che rappresenta la grande maggioranza degli elettori.
Negli ultimi venti anni il Municipio X ha avuto amministrazioni di centro-destra e centro-sinistra il cui risultato è stato il degrado di una parte importante della Capitale e un finale drammatico: lo scioglimento per infiltrazioni mafiose, il commissariamento, l'arresto e la condanna del presidente Andrea Tassone (PD).
Ora l'amministrazione municipale è in mano ad una presidente e un Consiglio a maggioranza del M5S. Il primo obiettivo dichiarato è quello di abbattere il Muro (1) che separa i cittadini dal mare. Rimaniamo in attesa.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1016 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 880 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa