ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 14 Agosto 2015 10:28

Cuneo - Nella Sala Mostre della Provincia dal 25 agosto al 3 settembre 2015 una mostra di Fabrizio Boffelli

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Cuneo “Il corpo visitato” è il titolo della mostra di pittura di Fabrizio Boffelli ospitata dalla Sala Mostre della Provincia di Cuneo dal 25 agosto al 2 settembre.

L’esposizione, che sarà inaugurata martedì 25 agosto alle 17,30, è dedicata alla pittura estremamente essenziale di Fabrizio Boffelli che non può prescindere da due componenti: i corpi e la luce. I primi, caratterizzati da un preciso rigore anatomico nelle opere giovanili del pittore lombardo, si sono sempre più stilizzati in figure inquietanti, misteriose, pervase da una “luce” i cui bagliori sembrano scaturire da fucine fantastiche come quelle disegnate dal Piranesi o generate da maestosi incendi.

Secondo il critico d’arte Fabrizio Crisafulli “il corpo, quindi diventa volume, ma volume con una tensione inconfondibilmente umana. Ed è corpo sezionato, menomato, reso astratto da operazioni di abbreviazione o levigatura, colto per parti da uno sguardo ravvicinato, ma che fa sentire ancora il pulsare delle vene, l’energia vitale che perpetua lo scontro. .. Il corpo, nel confronto con la realtà e con lo spazio, perde la propria interezza, la posizione eretta, il tutto-tondo. Si scompone, si frammenta nel dramma esistenziale che l’astrazione non nasconde, è energia trattenuta, tensione immanente, forza vitale non incanalata in un’azione precisa, ma di cui si carica drammaticamente anche lo spazio”.

Fabrizio Boffelli ha frequentato il Liceo Artistico di Bergamo e l’Accademia di Belle Arti di Brera. Si è diplomato in scenografia all’Accademia di Roma. Vive e lavora a Milano e Acqui Terme, espone in Italia ed Europa. La mostra sarà visitabile da lunedì a venerdì, orario 10-12/16-19 e il sabato 16-19, chiuso domenica 30 agosto.

Read 564 times

Utenti Online

Abbiamo 985 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine