ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 01 Dicembre 2017 17:02

Canosa, D'Amato (M5S) scrive alla Commissione Ue: «Fermare l'ampliamento della discarica BLEU»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo - Ho scritto alla Commissione Ue per chiedere lo stop all'ampliamento della discarica di rifiuti speciali (di proprietà della BLEU) nel Comune di Canosa.

Una discarica che si trova a poca distanza da un impianto di smaltimento rifiuti speciali liquidi, pericolosi e non (composto da 5 bacini) e da una vecchia discarica esaurita, che è già oggetto di procedura di infrazione per la sua mancata bonifica.
Nonostante ciò, nell’agosto 2017 è stata rilasciata dalla Provincia una autorizzazione per l'ampliamento della discarica della BLEU. Ne è nato un contenzioso legale tuttora in essere. La coesistenza, a distanza così breve, di impianti simili ed aventi gestori diversi causa una difficile individuazione del soggetto responsabile in caso di misure di riparazione del danno ambientale, come richiede invece la direttiva Ue 2004/35/CE. Per questo, riteniamo che non dovrebbero essere consentiti né nuovi impianti né ampliamenti. Ricordo poi il procedimento avviato nel 2015 con COBEMA dopo l’accertamento della potenziale contaminazione in due pozzi. Per tutte tali ragioni, diciamo no a questo scempio all'ambiente e alla salute dei cittadini. L'Ue batta un colpo e faccia rispettare le sue leggi.
Rosa D'Amato
Eurodeputata Movimento 5 Stelle

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 859 times Last modified on Venerdì, 01 Dicembre 2017 17:19

Utenti Online

Abbiamo 892 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine