ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 06 Dicembre 2017 10:52

“LA LUCE DEL TEMPO – IL TEMPO DELLA LUCE” illumina il Natale della Capitale Italiana della Cultura.

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Gli artisti Bartolozzi e Tesi espongono a palazzo di Giano a Pistoia.

Pistoia – davvero luminescente di arte e cultura si prepara il mese di dicembre pistoiese. Un anno di attività di grande rilievo per la città del vivaismo floreale e botanico conosciuto in varie parti del mondo, meritatamente insignita del titolo di Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2017. Proprio in occasione di “Pistoia è Natale”, il ricco calendario di eventi realizzato dal Comune nell’ambito delle festività natalizie. I due artisti Pistoiesi da sempre uniti nell’arte come nella vita, sono molto conosciuti nel territorio anche se da qualche tempo vivono e lavorano in Versilia in quel di Montignoso. La mostra si compone di tredici opere che ritraggono soggetti dell’arte classica, passando anche da moderni soggetti pubblicitari come a voler realizzare una sorta di “teatro cosmico, nell’immaginario che muove la storia dell’uomo”. Le sculture sonno realizzate con marmo, vetro e ferro, la scenografia espositiva si arricchisce posizionando le opere attorno alla scultura “il miracolo” di Marino Marini. L’idea ispiratrice della personale dei due artisti nasce da una lunghissima ricerca sugli effetti chiaro scuro delle superfici e della loro illuminazione come spiegano Giuseppe Bartolozzi e Clara Tesi, al fine di “esaltare il paradigma che tiene l’opera prigioniera del buio nel blocco dimensionale” Al fine di superare questo pensiero le opere “ sono realizzate in bassorilievo negativo che attraverso la retro illuminazione appariranno sulla superficie esterna in tridimensionale visione, con un effetto olografico in grado di illuminare l’opera e l’ambiente che la contiene”. Gli artisti tengono a dichiarare che le tecniche costruttive delle sculture sono protette da un loro brevetto internazionale. La mostra esposta nel palazzo di Giano a Pistoia, luogo di grande fascino e ricco di storia, sarà presentata dalla storica dell’arte e già presidente dell’Accademia delle Belle Arti Carrarese Anna Vittoria Laghi, resterà visibile al pubblico fino all’11 febbraio 2018.

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1105 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1111 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa