ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 22 Agosto 2015 09:06

Bari - Il Comune rifà il look al molo San Nicola

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La mattina del 20  l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso ha effettuato un sopralluogo sul cantiere in corso per la riqualificazione del molo San Nicola.

Gli interventi, il cui importo complessivo ammonta a 915mila euro, prevedono la demolizione e la ricostruzione dei locali utilizzati come deposito per le attrezzature da pesca dai pescatori, la realizzazione dei servizi igienici con docce accessibili anche alle persone diversamente abili, di una ringhiera sul muretto della rampa esistente verso gli scali di alaggio, dell'impianto di illuminazione, di tre panchine, una fontanella e di un cancello metallico per evitare l'accesso di estranei in particolare nelle ore notturne e il rifacimento della pavimentazione dell'attiguo tratto di banchina in getto di calcestruzzo e fasce in pietra di Trani in continuità della zona degli scali di alaggio.

"Sono stati demoliti tutti i box dei pescatori e stanno cominciando a realizzare le fondazioni in acciaio inossidabile - commenta Galasso -. Non appena sarà terminata la ristrutturazione dei locali, avvieremo la progettazione per la riqualificazione di tutta l'area in superficie del molo san Nicola, quella relativa alla zona del Chiringuito, dove contiamo di sostituire i banconi in pietra per la vendita del pesce perché troppo alti e scomodi per i pescatori, di rifare il sistema di raccolta delle acque e di riqualificare la copertura che necessita di un'attività di manutenzione, opere per cui abbiamo previsto uno studio di fattibilità.
Entro fine mese partiranno anche i lavori per il cantiere del molo Sant'Antonio, quindi entro l'anno riusciremo a completare entrambi i moli. Subito dopo avvieremo la progettazione per la riqualificazione di tutti gli altri giardini del lungomare monumentale seguendo l'impostazione di largo Adua e di piazza 4 Novembre. Cominceremo dal giardino dedicato a Fabrizio De Andrè proprio sul molo San Nicola, per poi proseguire con il giardino Eroi del Mare e largo Giordano Bruno".
Gli interventi relativi alla riqualificazione dei giardini sono già stati inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche. Questi gli importi previsti: per il giardino De Andrè 660mila euro, per il giardino Eroi del Mare 1 milione e 25mila euro e per largo Giordano Bruno 262mila euro.  

 

Read 391 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1253 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa