ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 15 Ottobre 2018 05:42

Statale Milano «La co-governance delle prestazioni sanitarie e dei servizi sociali»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Solidarietà e cooperazione per la Giornata Mondiale di Bioetica. 19 ottobre Le implicazioni bioetiche delle dinamiche di relazione e di ruolo delle realtà del Terzo settore nell'appuntamento all'Università Statale.

Il 19 ottobre, l'Università Statale di Milano aderisce alla Giornata Mondiale di Bioetica, promossa dall'UNESCO, con un incontro dal titolo "Solidarietà e cooperazione. Terzo settore: la co-governance delle prestazioni sanitarie e dei servizi sociali", che si terrà presso l'Aula Magna di via Luigi Mangiagalli 37. Ore 8.45.

Promosso dall'Ufficio Internazionale di Ricerca per l'Educazione alla Bioetica attraverso le Arti, istituito presso l'Università Statale, componente del Centro Europeo di Bioetica e Qualità della Vita, l'incontro riunisce docenti e rappresentanti di diverse realtà del Terzo settore per un confronto sulle implicazioni bioetiche derivanti dalla complesse dinamiche di relazione e di ruolo, che attualmente assumono le istituzioni di riferimento e gli enti che operano sul territorio nel momento in cui sono chiamate a governare e gestire attività solidali e di cooperazione.


Rispetto della dignità umana e dei diritti dell'uomoautonomia della personagiustiziaconsenso (e tutela delle persone non capaci di consenso), comprensione e rispetto delle identità, differenze culturali e pluralismo, tutela della salute e dell'ambiente, assunzione di responsabilità individuale e sociale sono alcuni temi di un incontro in linea con la recente riforma del Terzo settore (D.Lgs n. 117/2017 - DGR Regione Lombardia 18 giugno 2018 XI/234) e la sua necessaria evoluzione organizzativa e operativa.

Apre i lavori Riccardo Zoia, docente di Medicina legale all'Università Statale di Milano.

Read 527 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 800 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa