ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 23 Novembre 2018 07:10

"Fermati ad un passo da me: storie di donne coraggiose"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Taranto - A distanza di una settimana dall'inaugurazione del Centro Ascolto Donna, situato presso il presidio medico di Gandoli, in via Madonna delle Grazie, l'associazione onlus Madonna delle Grazie presenta per il secondo anno consecutivo "Fermati ad un passo da me: storie di donne coraggiose".

L'iniziativa di MdG è un incontro di sensibilizzazione e di confronto con il racconto di esperienze vissute, e si terrà (con ingresso libero e gratuito)

Domenica 25 Novembre alle ore 17 nella Sala Cattaneo, presso la Batteria Cattaneo situata in via Litoranea Salentina. Prenderanno la parola la giornalista Mary Luppino, presidente dell'associazione MdG e per il Centro Ascolto Donna interverranno la piscologa Alessandra Cerroni e l'avvocato Antonella Zella, che introdurranno l'intervento di Francesca Piccione, amica di Fiorenza De Luca vittima di femminicidio.

L' iniziativa è coorganizzata con i ragazzi di Actionaid Taranto che parleranno di come Actionaid affronta il tema della violenza sulle donne nel mondo, proporranno un dialogo teatrale ed esporranno la mostra fotografica "donna afgana". Si ringrazia per la collaborazione l'associazione Fotografi per passione - Endas Taranto che per l'occasione presenterà la mostra intitolata "la rinascita".
"Quest'anno - dice Mary Luppino, presidente MdG - la ricorrenza del 25 Novembre ha un sapore diverso: dopo tanto lavoro riusciamo a fornire uno strumento concreto alle donne, che potranno rivolgersi al nostro sportello. Ci piace pensare che le donne in difficoltà si sentiranno sempre meno sole, grazie anche al nostro lavoro e al Centro Ascolto Donna".

Read 614 times Last modified on Venerdì, 23 Novembre 2018 07:16

Utenti Online

Abbiamo 1015 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine