ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Dicembre 2018 15:09

Mistero su Anna Ruzzenenti sub italiana morta in Messico, ipotesi suicidio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Trovata senza vita a Playa del Carmen, si aspetta l'autopsia

Secondo i media messicani prende piede l'ipotesi di un suicidio dietro la morte, finora misteriuosa, di Anna Ruzzenenti, 27 anni, era partita dall'Italia il 13 dicembre ed è stata ritrovata morta a Playa del Carmen, paradiso caraibico lungo la Riviera Maya, nella penisola dello Yucatan.

Sarà l'autopsia a svelare le cause della morte della ragazza, esperta istruttrice sub e originaria di Bardolino, in provincia di Verona. E solo allora potrà esserci il nullaosta per il rimpatrio della salma in Italia. Ma sui tempi è buio fitto, come su tutta la vicenda, avvolta dal mistero. Nessuna ipotesi sulla dinamica, nessuna ricostruzione neppure sui media messicani che parlano genericamente di una donna probabilmente straniera di pelle bianca ritrovata cadavere. Potrebbe essersi trattato di un malore ma allo stato dei fatti potrebbe essere accaduto di tutto.

Un video di una tv locale di Cancun sembra avallare l'ipotesi del suicidio per la morte di Anna Ruzzenenti, la 27enne istruttrice subacquea veronese trovata morta a Playa del Carmen, in Messico. Il video di Canal 10, pubblicato su Youtube il 19 dicembre, quindi quando Anna era ancora viva, riporta che la giovane, che viene indicata solo con il nome "Ana" e con la sua nazionalità, il giorno prima aveva cercato di "togliersi la vita annegandosi" in una spiaggia all'alba.

Salvata dalle squadre di soccorso, la giovane era stata poi trasferita in ospedale dove era stata stabilizzata, riporta ancora il servizio di Canal 10. Le immagini trasmesse mostrano la giovane, descritta come "bionda e pallida", accompagnata da un'assistente sociale e da agenti della polizia turistica sulla spiaggia della famosa località balneare messicana che avevano deciso di esaudire il suo desiderio di "vedere l'ultima volta il mare" prima del suo rientro in Italia che - si afferma nel servizio televisivo - sarebbe dovuto avvenire il giorno seguente.

Read 694 times

Utenti Online

Abbiamo 1096 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine