ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 09:04

"Non è stata una decisione pilatesca, resto dura e pura", dice Barbara Lezzi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

In riferimento al voto online sulla piattaforma Rousseau per il caso Diciotti-Salvini."Non è stata una decisione pilatesca, anzi. Abbiamo voluto dare la voce al Movimento"

Così il ministro pentastellato per il Sud, Barbara Lezzi, ha commentato la consultazione online sul caso Diciotti in un'intervista al Corriere della Sera. "Non era questione di immunità", ha sottolineato il ministro, "Salvini non ha rubato, non si è fatto i fatti suoi, non ha commesso reati che gli facessero avere un tornaconto personale".

"Si è aperto un dibattito pubblico importante nel Movimento", ha ricordato la Lezzi, "ed ecco perché abbiamo sentito la necessità della consultazione dei nostri iscritti: hanno partecipato oltre 50 mila persone, un gran successo. Nel nostro quesito abbiamo spiegato con chiarezza la differenza tra immunità e azione di governo". "Io posso dire di avere la coscienza a posto", ha assicurato la Lezzi, "dopo questo voto non si può dire certo che sono meno dura e pura".

Read 454 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1112 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa