ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 16 Aprile 2019 08:15

Vicenza - Gemellaggi: nei primi dieci giorni di aprile coinvolti 114 studenti e 4 scuole

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nei primi dieci giorni di aprile sono stati 114 gli studenti (e 14 gli insegnanti) di quattro scuole di Vicenza (scuola primaria Zecchetto, Istituto Piovene, Liceo Pigafetta e Istituto Da Schio) coinvolti in gemellaggi con coetanei di altri quattro istituti (scuola elementare di Annecy, Istituto di Barcellona, Liceo di Instanbul e Liceo di Lione).

L'attività di scambio degli studenti viene promossa dall'amministrazione comunale attraverso il consigliere comunale delegato alle relazioni internazionali e ai gemellaggi Leonardo De Marzo.

“La città continua ad essere protagonista delle attività di scambio culturale con istituti scolastici europei e non – ha dichiarato il consigliere comunale delegato alle relazioni internazionali e ai gemellaggi Leonardo De Marzo –. Sono opportunità preziose per i ragazzi, sia per quanto riguarda la formazione scolastica che per la loro crescita personale. Il mio invito è di non vivere queste esperienze solo come un qualcosa di estemporaneo ma di coltivare l'amicizia nata anche in vista di future collaborazioni in campo lavorativo e non”.

Si è tenuto giovedì 11 aprile il primo gemellaggio tra l'Istituto Da Schio e un liceo di Nivolas-Vermelle (Lione). Ad essere coinvolti sono stati 18 studenti e 4 docenti. Dopo essere stati accolti in sala Bernarda dal consigliere De Marzo, i ragazzi hanno visitato il Teatro Olimpico in modalità POP.

L'attività di scambio degli studenti della scuola primaria Zecchetto si è svolto, invece, con la scuola elementare Vaugelas di Annecy. Ad essere coinvolti sono stati 38 studenti e 4 accompagnatori. Il gemellaggio tra la scuola vicentina e quella francese prosegue da oltre 20 anni, grazie al maestro Giorgio Porzionato e all'ex direttore della scuola francese, Jean Claude Benoit, che seppur in pensione, continua a seguire il progetto. I bambini francesi sono stati ospitati delle famiglie dei loro coetanei vicentini. Dopo il saluto in Municipio, i giovanissimi hanno visitato il teatro Olimpico, il Palladium Museum e, quindi, la città grazie a una guida turistica offerta dall'ufficio relazioni internazionali e gemellaggi. I piccoli studenti francesi hanno avuto l'opportunità anche di visitare Venezia e Verona e di svolgere diverse attività didattiche in aula insieme ai loro coetanei.

L'attività di scambio degli studenti del Piovene si è tenuta con l'Institut Hipàtia d’Alexandria di Lliçà d’Amunt (Barcellona). Ad essere coinvolti sono stati 26 studenti e 4 professori. L'avvio dell'attività di scambio tra le due scuole è recente: a dicembre i ragazzi vicentini sono stati in Spagna. Dopo essere stati accolti in sala Bernarda dal consigliere De Marzo, gli studenti hanno visitato il teatro Olimpico in modalità POP.

Si tiene da qualche anno, infine, il gemellaggio tra il Liceo Pigafetta e il Liceo Galatasaray di Istanbul che quest'anno ha coinvolto 32 studenti e 2 insegnanti. L'attività di scambio è promossa dall'insegnante Beatrice Doria Sevincel, nata a Vicenza ma residente a Istanbul. I ragazzi turchi vengono selezionati per partecipare agli scambi in base al comportamento e al rendimento scolastico. Oltre al capoluogo berico, i giovani studenti hanno potuto visitare Venezia, Verona e Padova.

Read 426 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1154 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa