ANNO XIII  Luglio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 17 Giugno 2019 15:56

Carabiniere morto in servizio. Paoloni (Sap): «Le condotte irrispettose arrivano ad uccidere»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Terno d'isola (Chieti) -  Carabiniere travolto e ucciso a un posto di blocco: Emanuele Anzini aveva 41 anni. E' successo nella notte tra domenica e lunedì, sullla vicenda interviene con un comunicato stampa il Sindacato Auonomo di Polizia (Sap).

 «Oggi piangiamo l’ennesimo uomo morto nell’adempimento del dovere, ucciso dalla condotta irrispettosa di chi non vuole saperne delle regole».

A dichiararlo è Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), relativamente alla morte dell’appuntato scelto dei Carabinieri Emanuele Anzini.

«Come Sap contiamo ogni giorno le aggressioni che i nostri colleghi subiscono, da parte di chi non ha rispetto per le istituzioni. Non rispettare l’ordine dell’alt – prosegue – rientra tra queste condotte che, come in questo caso, uccidono. Alla sua famiglia, ai suoi colleghi e all’Arma dei Carabinieri – conclude – va il nostro abbraccio e la nostra vicinanza».

Read 241 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1234 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa