ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 13 Luglio 2019 08:01

Venezuela: la Grecia riconosce Guaidò Il nuovo governo di Atene cambia linea Resta solo l'Italia a non riconoscere Juan Guaidò

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La Grecia ha annunciato oggi di avere deciso di riconoscere "il presidente dell'Assemblea nazionale democraticamente eletta, La Grecia ha annunciato oggi di avere deciso di riconoscere "il presidente dell'Assemblea nazionale democraticamente eletta, Juan Guaidò, come presidente ad interim del Venezuela.


In un comunicato diffuso dal ministero degli Esteri si precisa che la decisione è stata presa "in sintonia con la posizione comune dell'Unione europea (Ue) espressa in una dichiarazione dell'Alto Rappresentante (Federica) Mogherini a nome dei 28", ed in modo da permettere a Guaidò di "indire elezioni libere, trasparenti e democratiche".
Il governo ellenico, si dice infine, "sostiene decisamente gli sforzi della Ue, specialmente con il Gruppo internazionale di contatto ed il rappresentante speciale Enrique Iglesias, oltre che le iniziative collegate come i colloqui di Oslo, con l'obiettivo di permettere una soluzione negoziata della crisi pacifica, politica e democratica, a beneficio del popolo venezuelano"..

L'Italia rimane l'unico Paese fondatore dell'Unione Europea a non riconoscere Juan Guaidò, come presidente ad interim del Venezuela. Il Governo italiano Lega-M5S-Maie ha anche messo il veto all'Unione Europea al riconoscimento di Juan Guaidò, come presidente ad interim del Venezuela.

Nei prossimi giorni Juan Guaidò,  presidente ad interim del Venezuela, nominera il suo ambasciatore ad Atene, cosi come sono già presenti in tutti i Paesi dell'Unione Europea ad eccezione dell'Italia che non riconosce Nicolas Maduro, né l'Assemblea Costituente di Maduro, né Juan Guaidò, come presidente ad interim del Venezuela, ma riconosce l'Assemblea Nazionale del Venezuela a maggioranza dell'opposizione venezuelana che ha  come Presidete Juan Guaidò, come unica Istituzione legittima in Venezuela. Questa posizione dell'Italia fa sì che Roma non ha Ambasciatore in Venezuela lo scorso 25 giugno il dr Placido Vigo è arrivato a Caracas come capo missione diplomatico come Incaricato d'Affari, mentre a Roma si è dimesso l'Ambasciatore di Maduro. In pratica sia gli italiani del Venezuela in Venezuela sono 140 mila iscritti all'AIRE e circa 2 milioni di italo-venezuelani con sangue italiano , sia quasi 100 mila fra italo-venezuelani rientrati in Italia e Venezuelani che hanno scelto il Bel Paese come sede dell'esilio volontario,  sono in ambo i Paesi senza Ambasciatore.

Read 443 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1288 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa