ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 26 Settembre 2019 03:44

Taranto - Alle sorgenti, il mito di Persefone e noi, incontro della Rete Scuola-Territorio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Al via la rassegna di incontri con Autori, Libri e Temi contemporanei "Taranto legge 2019 - 20", giorno 27 settembre, alle ore 18.00, presso la sala Convegni della Necropoli di Via Marche, organizzata dalla Rete Scuola - Territorio omonima che riunisce gli Istituti superiori Archita, Aristosseno, Ferraris Quinto Ennio, Principessa Maria Pia, Pitagora.

La serata è organizzata dalla Rete e dalla Cooperativa “Novelune Ricerca, documentazione, didattica e valorizzazione dei beni culturali e del paesaggio”. La data è stata scelta per celebrare con dei Giovanissimi, gli Studenti delle Scuole in Rete, la “Festa dei lettori”, appuntamento annuale di fine settembre organizzato dai Presidi del Libro “per chi legge, per chi non legge, per chi leggerà”, e, dati i temi del Romanzo presentato, perché chiude la settimana globale di sensibilizzazione ai temi della salvaguardia dell’ambiente. à

Tema della Rassegna 2019-20, anche quest’anno sotto il patrocinio del Comune di Taranto, é "Libri a colori'": letture condivise ed intergenerazionali sui temi felicità, convivenza sociale, solidarietà, senso civico, speranze che la Bellezza e la Letteratura sanno creare anche in una Città come Taranto, segnata dalla crisi e dalla rassegnazione.

Dà il battesimo all'iniziativa un Romanzo che sta prendendo tanti, Giovanissimi ed Adulti, di Maurizio Cotrona, Ospite graditissimo dell’incontro, “Il figlio di Persefone”: una storia di Taranto e per Taranto, che ci porta a ragionare per miti, ad uscire dal disincanto ed ad elaborare nuove, grandi utopie per il futuro.

Un Romanzo ambientalista senza essere “a tesi”, originale, poetico, colto ma non accademico, avvincente, che parla dell’ eroismo che può essere ispirato dai credi antichi ed eterni della vittoria della vita sulla morte. Il titolo della serata è infatti “Alle sorgenti. Il mito di Persefone e noi” ed a rileggere quel mito e proporcelo come fonte di ispirazione ed aspirazione, necessarie ad affrontare il ring della Storia attuale, l’Autore, Scrittore molto stimato a livello nazionale, che ha riflettuto spesso con le sue Opere sul tema felicità/infelicità e gli Archeologi di “Novelune” Dottor Zerruso e Dottoressa Turco, che ci parleranno del mito e del culto di Persefone nella nostra Terra antichissima. Dialoga con i Relatori la Professoressa Schiavone, della Rete “Taranto legge”.

Le Docenti organizzatrici ringraziano, oltre l’ Autore, "Taranto sotterranea", nella persona del Dottor Zerruso, per l'ospitalità nel significativo contesto della Sala antistante la Necropoli, che al termine dell’incontro si potrà visitare guidati dagli Archeologi di “Novelune”, incoraggiante location inaugurale per un progetto culturale che vuole rivitalizzare la Tradizione, creandone una nuova, contemporanea, alternativa al presente, carica di speranze, decisamente aperta ai non addetti ai lavori, soprattutto giovani. Nell'occasione verrà illustrata dal Preside Salvatore Marzo, Dirigente scolastico dell’”Aristosseno”, Scuola capofila della Rete, la Programmazione annuale di “Taranto legge”.

Read 328 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1208 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa