ANNO XIV Marzo 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 24 Ottobre 2019 07:37

Taranto - Kima Ambiente - Vigili ecologici nei mercati per chiedere di lasciare pulito il posto occupato

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Visita “di cortesia”, da parte dei vigili ecologici di Kyma Ambiente – Amiu, agli operatori dei mercati settimanali del quartiere Salinella e della borgata di Talsano.

Armati di materiale informativo, i vigili ecologici hanno incontrato diversi operatori commerciali per ricordare loro gli obblighi previsti da regolamenti e ordinanze per la gestione del posteggio assegnato, che deve essere lasciato pulito e in ordine sia durante le operazioni di vendita, sia al loro termine. 

La società partecipata ha predisposto un semplice volantino contenente poche, ma essenziali, regole di comportamento cui i commercianti devono attenersi, ricordando che qualsiasi violazione è punita con sanzioni da 25 a 500 euro. Kyma Ambiente – Amiu, infatti, mette a loro disposizione contenitori e servizi di pulizia al termine dei mercati, che però devono essere usati correttamente per evitare che quelle aree diventino indecorose.

«Confermiamo con questa attività la volontà di collaborare con chiunque operi sul nostro territorio – ha spiegato il vicesindaco e assessore alle Società Partecipate Paolo Castronovi –, mettendo da parte logiche esclusivamente repressive.

Non siamo andati ai mercati per multare, ma per informare i commercianti che esistono regole precise, che qualcuno già conosce e rispetta e qualcun altro no, e che esaurita la stagione degli avvertimenti non faremo sconti a nessuno: chi imbratta il territorio, chi non ha rispetto dei luoghi, merita di essere punito».

«I nostri vigili ecologici – ha aggiunto il presidente di Kyma Ambiente – Amiu Carloalberto Giusti – stanno dimostrando con i fatti come il controllo del territorio possa fare veramente la differenza. Le zone presidiate non sono più oggetto di abbandoni abusivi, mentre il contatto con gli utenti è utile per sfatare luoghi comuni e dare preziose indicazioni. Si tratta di figure versatili, come dimostrato dall’attività svolta oggi ai mercati, veri riferimenti per i cittadini e garanti del decoro pubblico».

Read 562 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1286 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa