ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 17 Novembre 2019 01:50

È nata la “Tàrrega Formazione Professionale!”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A Taranto c’è un nuovo organismo di formazione accreditato presso la Regione Puglia. È la “Tàrrega Formazione Professionale”, una diretta emanazione della Accademia Tàrrega che, la prima convenzionata con l’Istituto Musicale “G. Paisiello” di Taranto, da dodici anni è un sicuro punto di riferimento per tutti i giovani talenti musicali del territorio.

L’importante novità è stata presentata in conferenza stampa, presso il “Teatro Art Club” in via Beato Angelico n.7 a Talsano, attiguo alla sede del “Tàrrega Formazione Professionale”.

Accolti da Andrea Manco, il presidente della “Tàrrega Formazione Professionale”, vi hanno partecipato Cosimo Borraccino, Assessore regionale allo sviluppo Economico, e Lucio Lonoce, Presidente del Consiglio Comunale di Taranto; con loro Gabriele Maggi, Direttore Istituto Musicale “G. Paisiello”, e Piero Romano, Direttore artistico dell’Orchestra ICO “Magna Grecia”, due delle Istituzioni del territorio che, con numerose aziende del settore artistico e culturale, hanno sostenuto in partenariato la pratica per l’accreditamento presso la Regione Puglia.

Introdotto da Nicla Pastore, che ha coordinato l’evento, ha aperto la conferenza stampa Andrea Manco affermando che «l’accreditamento presso la Regione Puglia quale organismo formativo consentirà alla “Tàrrega” uno straordinario “salto di qualità” nelle attività didattiche e formative, svolte finora in modo serio e professionale, tanto da essere già stata “riconosciute” dall’Istituto “Paisiello e, relativamente ai corsi di recitazione, da Apulia Film Commission.

«Infatti i bandi della Regione Puglia – ha spiegato Andrea Manco – ci consentiranno di elevare ulteriormente il già ottimo livello dei nostri corsi con le docenze di professionisti di livello internazionale che possono trasfondere ai corsisti un know how ed esperienze di assoluto livello. Tutto questo proponendo, grazie al sostegno della Regione Puglia, corsi che i nostri talenti potranno frequentare gratuitamente e sul nostro territorio, senza doversi recare in altre città».

«Inizialmente proporremo corsi attinenti le numerose professioni che ruotano attorno al mondo dell’arte e dello spettacolo – ha concluso Andrea Manco – anche se intendiamo proporre corsi di formazione anche in altri settori che presentano concrete opportunità occupazionali per i nostri giovani».

Lucio Lonoce ha lodato le iniziative della Accademia Tàrrega che da anni rappresenta un importante punto di animazione culturale a artistico di Talsano, un quartiere periferico i cui cittadini, in particolare i giovani, hanno trovato in Via Beato Angelico un luogo in cui vivere positivamente le loro passioni.

Anche il Direttore Gabriele Maggi ha avuto parole di elogio per la Tàrrega, realtà con cui da anni il “Paisiello” ha stipulato una importante convenzione cha ha dato la possibilità a tanti giovani talenti di potersi preparare per accedere al conservatorio locale, un rapporto che ora, con l’accreditamento presso la Regione Puglia quale organismo di formazione, si svilupperà ulteriormente andando a interessare anche tutte le professioni che ruotano attorno a questo settore, come il fonico delle sale di registrazione e dei concerti, o il light designer per esempio.

In perfetta sintonia anche l’intervento di Piero Romano che ha sottolineato che, quando le realtà del territorio lavorano in armonia, si riescano a cogliere risultati eccezionali, come la possibilità di formare professionisti dello spettacolo direttamente in loco, quello di cui importanti Istituzioni artistiche, come l’Orchestra ICO Magna Grecia, hanno bisogno per crescere e far crescere il tessuto culturale tarantino.

Nel suo intervento conclusivo l’Assessore regionale Cosimo Borraccino ha lodato la nascita di questo importante organismo formativo, un tassello di un più generale mosaico di iniziative che vede la politica tutta arricchire l‘offerta di formazione e quella universitaria sul territorio tarantino, come la nuova Laurea magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport e l’imminente ritorno della Facoltà di Medicina alla Cittadella della Carità.

«Per uscire dalla crisi – ha detto l’Assessore Cosimo Borraccino – e realizzare un nuovo modello di sviluppo economico, in ogni settore il nostro territorio ha bisogno del contributo di giovani professionisti preparati: la scommessa della politica a tutti i livelli è ora creare le condizioni affinché non siano poi costretti ad emigrare altrove per realizzarsi lavorativamente».

Read 166 times Last modified on Domenica, 17 Novembre 2019 02:01

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1250 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa