ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 16 Febbraio 2020 07:06

Pulsano (Taranto) – DI Lena: “Il Comune non interviene sui pali pericolanti della luce”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pali elettici pericolanti a Pulsano, ma l’amministrazione comunale o non interviene o lo fa in maniera tardiva con operazioni propagandistiche trasformando i diritti in favori. l’intervento del consigliere Angelo Di Lena : “così non si può andare avanti!”

L’Enel ha fatto finalmente rimuovere tra Via Monti e via Matteotti A Pulsano un palo della luce che con il vento si era spezzato un po’ di settimane fa' sistemando provvisoriamente la zona interessata.

Ne parla il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena.

È ormai da tempo che mi sto attivando in prima persona in maniera propositiva , sopperendo al vuoto di chi governa questo paese, contattando gli uffici tecnici dell’enel, confrontandomi per questioni di sicurezza anche con l’ufficio tecnico del comune e con i vigili urbani essendo chiamato e sollecitato dai cittadini residenti.

Ma l’Amministrazione comunale o non interviene o lo fa in maniera tardiva con operazioni propagandistiche facendo passare il messaggio ai cittadini che le riparazioni di natura ordinaria e gestionale sono straordinarie , o meglio “trasformando diritti in favori”.

Dopo la rimozione, a venti giorni di distanza della sua rottura, del palo della luce di tra via Monti e via Matteotti a Pulsano l’enel o forse il comune , e sarà mia premura accettarmi in queste ore , ha pensato bene di sistemare i fili elettrici sotto un birillo di plastica, a rischio e pericolo per i passanti e i bambini che giocano essendo fili dell’alta tensione e un pozzetto .

Così non si può andare avanti , al di là delle rassicurazioni del Sindaco !

Occorre che qualcuno si dia una mossa.

Numerose settimane per rimuovere un palo pericolante sono davvero troppe ,e in paese ci sono altri pali tagliati con situazione di pericolo per i cittadini considerando che c’è ruggine e fili elettrici oltre ad esserci anche poca luminosità .

Mi chiedo, quanti anni dovremo aspettare perché vengano sistemati i fili sotto il birillo di plastica messo sul marciapiede a coprire il buco? E quanti anni dovremo aspettare per la rimozione totale di numerosi pali tagliati a metà e lasciati abbandonati ?

Read 352 times

Utenti Online

Abbiamo 984 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine