ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 25 Marzo 2020 04:40

Belgio, razionamento idrossiclorochina potenziale trattamento contro il coronavirus

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La Federal Medicines Agency (FAMHP) riserva l'idrossiclorochina ai pazienti che ne hanno davvero bisogno, secondo le informazioni fornite da Vif / L'Express martedì. Il farmaco commercializzato come Plaquenil è entrato in studi clinici in Francia e negli Stati Uniti. I suoi risultati contro il Covid-19 sono promettenti.

L'Agenzia federale per i medicinali e i prodotti sanitari del Belgio (FAMHP), ha chiesto ai distributori del prodotto di riservarlo agli ospedali che trattano pazienti affetti da Covid-19 e farmacie, dove le persone con prescrizione medica potranno ottenerlo. "L'uso delle scorte limitate di questi farmaci per trattamenti preventivi non necessari o ingiustificati mette a rischio la disponibilità per i pazienti che ne hanno bisogno: pazienti cronici e pazienti ospedalieri gravemente colpiti da Covid-19", spiega l'agenzia.

L'antimalarico è infatti anche usato contro malattie come il lupus e l'artrite reumatoide. L'agenzia ha ottenuto una riserva strategica per il trattamento di quasi 22.000 pazienti con il nuovo coronavirus. Sarà distribuito ai vari ospedali da martedì 24 marzo. Il FAMHP, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, controllerà le scorte più volte alla settimana. "Da giovedì verranno distribuiti anche 50 chili di clorochina fosfato negli ospedali", ha aggiunto l'agenzia. Questa è un'altra formula chimica per il prodotto.

Read 397 times

Utenti Online

Abbiamo 1318 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine