ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 10 Aprile 2020 04:32

Boris Johnson uscito dalla terapia intensiva

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Boris Johnson non è più in terapia intensiva e il Regno Unito tira il fiato, seppure ancora schiacciato dalla cappa di un'epidemia che galoppa verso il picco e di un lockdown di cui per ora non si vede l'epilogo.

Il primo ministro, finito in rianimazione lunedì dopo l'improvviso ricovero di domenica al St Thomas hospital di Londra dovuto all'aggravamento dei sintomi di contagio da coronavirus con cui era alle prese già da 10 giorni, ha potuto lasciare stasera la rianimazione e tornare nel reparto ordinario dell'ospedale. L'annuncio è arrivato dal suo portavoce, dopo che - a partire da ieri - si erano andati consolidando una serie di segnali di miglioramento della sua salute.

L'annuncio che il premier Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva è arrivato poco prima dell'inizio dell'applauso settimanale ai sanitari britannici. E non poteva mancare in questa occasione l'adesione di Carrie Symonds, la fidanzata incinta del premier, che ha postato su Twitter tante emoji di applausi con l'immagine di un arcobaleno.

"Grande notizia: il primo ministro Boris Johnson è stato appena portato fuori dalla terapia intensiva. Stai bene Boris!" twitta il presidente Usa Donald Trump. Intanto l'hashtag YesBoris è trending topic in Gran Bretagna assieme a quelli per l'evento degli applausi dalla finestra delle case: #clapforourkeyworkers e #ClapForTheNHS.

Read 223 times

Utenti Online

Abbiamo 1063 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine