ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 06 Luglio 2020 20:36

Morto Ennio Morricone, le sue musiche da Oscar patrimonio dell'Italia e del mondo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

È morto a 91 anni nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta. Pochi giorni fa si era rotto il femore. I funerali si terranno in forma privata. Ha composto più di 500 melodie, spesso immortali, per il cinema e la televisione. Oscar alla carriera del 2007. Mattarella: 'La sua scomparsa ci priva di un artista geniale'. Riccardo Muti: 'Maestro e musicista straordinario'. Monica Bellucci: 'Rendeva il mondo più bello con la musica'. Napolitano: 'Profondamente colpito dalla sua scomparsa'. Il suo necrologio: 'A mia moglie il più doloroso addio'. L'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova la sera prima dell'inaugurazione del nuovo ponte suonerà un brano che Morricone ha composto in memoria delle vittime del crollo del Ponte Morandi.

È morto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta il premio Oscar Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale da Per un pugno di dollari a Mission a C'era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso a Malena , aveva 91 anni. I funerali si terranno in forma privata "nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza". Lo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l'amico e legale Giorgio Assumma.

L'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova la sera prima dell'inaugurazione del nuovo ponte suorerà un brano che Morricone ha composto in memoria delle vittime del crollo del Ponte Morandi.

I funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata "nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza". Lo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l'amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento "all'alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede". Assumma aggiunge che il maestro "ha conservato sino all'ultimo piena lucidità e grande dignità". Qualche giorno fa il maestro si era rotto il femore.

Ha salutato l'amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli e' stato accanto fino all'estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l'amore e la cura che gli hanno donato. ha dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività".

I messaggi di cordoglio per la scomparsa del maestro sono arrivati immediati e numerosi dal mondo della politica a quello della musica e della cultura. 

"La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale" ha affermato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un'impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attrraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell'Italia nel mondo. Desodero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza".

"Ricorderemo sempre, con infinita riconoscenza, il genio artistico del Maestro Ennio Morricone. Ci ha fatto sognare, emozionare, riflettere, scrivendo note memorabili che rimarranno indelebili nella storia della musica e del cinema". Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Antonio Tajani (Forza Italia): “Con la scomparsa di Ennio Morricone se ne va il compositore delle più belle colonne sonore del cinema. Un italiano che ha fatto la storia della musica da film, genio e talento che ci hanno reso orgogliosi in tutto il mondo. Riposa in pace”…

Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia): "Addio al maestro Ennio Morricone". Giorgia Meloni da romana e da italiana piange la scomparsa di "un grande romano e di un grande italiano", come lei stessa lo definisce in un post di cordoglio su Twitter dopo la morte del compositore. Morricone - prosegue - ha dato lustro a Roma e all’Italia e ha fatto sognare il mondo con la sua meravigliosa musica". La presidente di Fratelli d’Italia poi promette: "Il suo genio e la sua arte immortale meritano di essere onorati e ricordati degnamente. Presenterò oggi stesso in Assemblea capitolina una mozione per avviare subito l’intitolazione di una strada o di una piazza a Roma. È il minimo che la nostra città possa fare per omaggiare uno dei suoi figli più grandi".

Matteo Salvini (Lega): “Un commosso addio al Maestro Ennio Morricone, genio italiano che con la sua arte ha fatto la storia della musica e del cinema e reso grande il nostro Paese nel mondo”

"Un giorno triste per la cultura, con Ennio Morricone ci lascia uno dei grandi maestri italiani, un musicista di raffinata bravura che con le sue melodie ha saputo emozionare e far sognare il mondo intero che lo ha ricambiato con i più importanti premi e riconoscimenti, a partire dagli Oscar per le sue leggendarie colonne sonore". Così il ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini si stringe alla famiglia di Ennio Morricone scomparso la scorsa notte a Roma. "Ho avuto la fortuna di incontrarlo e non scorderò quell'energia e quella forza che era capace di trasmettere anche con il solo sguardo. Sono vicino ai familiari in questa triste giornata".

"Grande dolore per la morte di Ennio Morricone. È scomparso un genio. Ci lascia un immenso patrimonio di musica ed emozioni. Con i suoi capolavori ha reso l'Italia orgogliosa nel mondo, ha ispirato e dato voce alla nostra cultura, al talento, alla creatività di intere generazioni. Un abbraccio a sua moglie Maria, ai figli e ai nipoti. Grazie di tutto immenso e indimenticabile Maestro!". Lo scrive su Facebook il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

"Caro Maestro, ricordo la Tua e soprattutto la mia emozione nel consegnarti la onorificenza come Cavaliere di Gran Croce. La Tua musica è consegnata alla storia, le emozioni che ci hai regalato rimarranno con noi per sempre. Per me la colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso resta la più bella di tutta la storia del cinema. Ti sia lieve la terra e grazie dal profondo del cuore". Così l'esponente di Italia Viva, Maria Elena Boschi.

"Addio, Ennio Morricone. Artista sublime. Maestro di emozioni". Così in un post su Facebook il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

"Un genio assoluto della musica che, scrivendo la colonna sonora di film memorabili, ha scandito con le sue note anche tanti passaggi della nostra vita. L'Italia perde oggi uno dei suoi simboli più alti e apprezzati nel mondo". Lo scrive Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, ricordando il maestro Ennio Morricone.

Read 294 times

Utenti Online

Abbiamo 1149 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine