ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 13 Luglio 2020 21:53

Coronavirus in Italia, calano i contagi, aumentano morti, 13 morti e 169 nuovi casi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

243.230 casi, 34.967 morti, 195.106 guariti, 13.157 malati. Dati Protezione Civile del 13 luglio 2020. Sono 169 i nuovi contagiati da Covid nelle ultimi 24 ore in Italia. Le vittime sono 13. Lombardia: mascherina all'aperto solo se manca la distanza.

Sono 13 i morti in Italia per Coronavirus nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 9 decessi registrati ieri. Secondo i dati forniti dal ministero della Salute, sale così a 34.967 il bilancio delle vittime dall'inizio dell'emergenza. In calo, invece, i nuovi contagi: sono 169 in più rispetto a ieri, per un totale di 243.230 casi.

Sono 15 le Regioni senza decessi e 10 quelle senza nuovi positivi nelle ultime 24 ore. In Lombardia, la Regione più colpita, rispetto a ieri si sono registrati altri 94 casi e 9 morti. Attualmente i positivi nel Paese sono 13.157 (-22). Le persone ricoverate con sintomi sono 768 (-8), i pazienti in terapia intensiva 65 (-3). In isolamento domiciliare si trovano 12.324 persone. Il totale dei guariti sale a 195.106 (+178).

Sono 5.962.744, in totale, i tamponi effettuati con un incremento di 23.933. In totale i casi testati sono 3.582.893.

Sono 169 i nuovi contagiati da Covid nelle ultimi 24 ore in Italia, in calo rispetto ai 234 di ieri. Le vittime sono 13, contro le 9 di ieri. I casi totali salgono a 243.230, i morti a 34.967.  Gli attualmente positivi sono 13.157, in calo di 22 rispetto a ieri. I guariti sono 195.106, con un incremento di 178 nelle ultime 24 ore.

Lombardia: mascherina all'aperto solo se manca la distanza - In Lombardia da mercoledì 15 luglio la mascherina dovrà essere mantenuta all'aperto ma solo se non si potrà assicurare il distanziamento interpersonale anti-contagio. Resta l'obbligo per i luoghi pubblici chiusi e i mezzi di trasporto. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale che sarà firmata domani dal presidente Attilio Fontana, che recepisce le indicazioni del comitato tecnico-scientifico riunito questo pomeriggio in Regione.

Esposto Codacons su Oms, aperta inchiesta - E' stata aperta un'inchiesta per epidemia colposa, al momento a carico di ignoti, a seguito di un esposto del Codacons sul ruolo dell'Organizzazione mondiale della sanità nella diffusione del Coronavirus. Il fascicolo, da quanto si è saputo, è stato aperto dal dipartimento della Procura di Milano guidato dall'aggiunto Tiziana Siciliano e poi affidato al pm Mauro Clerici, che lo ha già trasmesso alla Procura di Roma per competenza territoriale.

Read 114 times Last modified on Lunedì, 13 Luglio 2020 22:04

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1120 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa