ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 13 Luglio 2020 22:34

Venezuela ha registrato 287 casi e 4 sono morti per Covid-19 nell'ultime 24H. Inizia la settimana della flessibilità.

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Vicepresidente Rodríguez: la settimana della flessibilità inizia in modo consapevole e disciplinato. Il vicepresidente ribadisce la richiesta alla popolazione di mantenere la disciplina sanitaria: "Tenendo conto dei focolai attivi di COVID-19, questa settimana di flessibilità sarà effettuata secondo i 3 livelli annunciati dalla Commissione presidenziale. Chiediamo al nostro popolo di rispettare misure di igiene e biosicurezza Insieme abbiamo vinto la battaglia contro il coronavirus! " Jorge Rodríguez riferisce che il paese ha registrato 287 casi e 4 morti nelle ultime ore.

Il vicepresidente esecutivo di Maduro Delcy Rodríguez, ha sottolineato l'importanza del rispetto da parte dell'intera popolazione in un modo disciplinato e consapevole di misure igieniche e di biosicurezza per quanto riguarda i giorni di flessibilità che ai suoi tre livelli iniziano questo lunedì nell'ambito del regime 7 + 7 , nel paese, segnala AVN.
Il ministro delle comunicazioni di Maduro, Jorge Rodríguez, riferisce che il paese ha registrato nelle ultime ore 287 casi suddivisi in 230 casi comunitari, di cui 116 provenienti dalle diverse parrocchie del Distretto della Capitale, 65 a Bolívar, 25 nello stato di Zulia e 57 casi sono importati.
Casi positivi sono stati rilevati in Monagas (13), Táchira (5), Sucre (1), La Guaira (1), Carabobo (1), Barinas (1), Apure (1) e Aragua (1).
Con riferimento ai casi importati, 40 connazionali vengono dalla Colombia, sei dal Perù, sei dall'Ecuador e cinque dal Brasile.
4 persone sono morte per la malattia. Il bilancio delle vittime è di 89 a oggi. Ci sono 9475 casi.

Read 141 times Last modified on Lunedì, 13 Luglio 2020 22:50

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1124 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa