ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 07 Agosto 2020 17:25

Delcy Rodríguez: altre sette persone sono morte a causa della covid-19 in Venezuela, con un nuovo record di casi quotidiani

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sette persone sono morte per covid-19 nelle ultime 24 ore in Venezuela, come annunciato dal vice presidente del governo nella disputa di Nicolás Maduro, Delcy Rodríguez, che porterebbe il numero totale di decessi da questa causa a 194 nel paese.

In una serie di messaggi diffusi tramite il suo account Twitter, Rodríguez ha anche notato che durante il giorno sono stati segnalati 981 nuovi casi di coronavirus SARS-CoV-2, che causa covid-19, portando le infezioni rilevate a 23.280 in Venezuela dall'inizio della pandemia e rappresenterebbe un nuovo record giornaliero.
Ha dichiarato che 942 dei nuovi casi sono avvenuti per trasmissione comunitaria, la maggior parte dei quali nel Distretto della Capitale, dove 347 sono stati registrati.
Lo stato Miranda e lo stato occidentale della Zulia, rispettivamente con 234 e 130, sono le altre due regioni che hanno riportato la maggior parte dei casi questo giovedì, ha detto Rodríguez su Twitter.
Ha inoltre osservato che i restanti 39 nuovi casi sono "importati".
La funzionaria donna matura ha assicurato che 10.608 dei casi totali di covid-19 nel paese caraibico sono attivi, di cui 8.297 sono asintomatici, 2.122 con insufficienza respiratoria lieve, 123 hanno insufficienza respiratoria moderata e 66 sono in unità di terapia intensiva.
Ha anche affermato che 12.470 persone si sono riprese dalla pandemia in Venezuela e che ad oggi sono stati eseguiti 1.573.859 di "test" diagnostici, sebbene le Nazioni Unite abbiano rivelato questa settimana che solo il 6% di questi sono PCR, il più affidabile.
Il Venezuela sta attraversando la settimana 21 di una quarantena progettata per contenere le infezioni, che sono aumentate nelle ultime settimane.
Il controverso governo di Nicolás Maduro ha affermato che unirà settimane di restrizioni alla mobilità con altre di parziale flessibilità, una strategia che chiama "7 × 7" e che spera consentirà un "respiro" all'economia già malandata del paese petrolifero.
Tuttavia, Efe ha scoperto che molte aziende sfidano le settimane di quarantena per evitare, secondo i loro proprietari, di fallire e mantenere a galla le attività commerciali.

Read 209 times

Utenti Online

Abbiamo 1282 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine